venerdì 12 gennaio 2018

Pessina, piano di trasferimento di sei classi presso l’IS Monnet: i dettagli...

Pessina, piano di trasferimento di sei classi presso l’IS Monnet: i dettagli scaturiti dall’incontro di ieri sera tra l’amministrazione comunale, la dirigente scolastica e i genitori rappresentanti delle classi al pianterreno interessate dai lavori di messa in sicurezza

Si è tenuto ieri sera alle ore 19 presso l’istituto “E. Pessina”, interessato dai lavori di messa in sicurezza di dieci aule situate al piano inferiore, un incontro volto a chiarire la pianificazione dei prossimi tre mesi ai genitori degli alunni coinvolti, attraverso la partecipazione dei rappresentanti di classe e di circolo.

Tra i presenti, il sindaco Gianfranco Coppola, l’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Palmisano, l’assessore alla pubblica Istruzione Antonella Palmisano, il dirigente dell’Ufficio Tecnico Giovanni Spalluto, la dirigente scolastica del “Pessina” e da quest’anno anche del “Monnet”, Maria Mingolla e tutti i genitori rappresentanti delle dieci classi al pianterreno. 

L’incontro è servito a chiarire e approfondire ogni valutazione di natura tecnica circa lo stato dei luoghi e il loro adeguamento alle recenti normative antincendio e antisismiche, nonché lo stato e la natura delle crepe che insistono sulle pareti divisorie delle aule in questione e che nulla hanno a che vedere con il distacco dell’intonaco avvenuto il 13 aprile 2015. 

«Gli interventi sono stati commissionati a seguito di uno studio approfondito sull’edificio – spiega l’assessore Francesco Palmisano –condotto da un esperto esterno: il professor Migliore del Politecnico di Napoli. L’analisi ha rilevato la perfetta efficienza della struttura portante. Non è dunque in discussione la sicurezza dell’immobile, ma la tenuta al sisma delle strutture secondarie, cioè dei tramezzi che dividono le aule al pianterreno. Di qui, la necessità di recuperare le risorse economiche e disporre l’avvio dei lavori di messa in sicurezza».

Fugate le comprensibili paure dei genitori, la dirigente Mingolla ha illustrato il piano organizzativo per il regolare prosieguo dell’attività scolastica, che prevede il trasferimento di quattro classi al piano superiore dello stesso edificio e di sei classi presso l’Istituto Secondario “Jean Monnet”. 

Da lunedì 15 gennaio e per i prossimi tre mesi i 125 scolari di IV A, IV B, V A, V B, V C e V D troveranno collocazione in un’unica ala del “Monnet”, dove avranno a disposizione esclusiva sia le aule, che i bagni, per un sereno svolgimento dell’attività scolastica.

I criteri che hanno condotto la dirigente scolastica a questa pianificazione sono stati individuati in base all’età degli alunni, prediligendo il trasferimento di quelli più grandi, delle classi più numerose e di quelle in cui insegnano il minor numero di docenti.

Inoltre, al fine di non gravare sul personale ausiliario del “Monnet” e per garantire il servizio alle famiglie che ne usufruiscono, sarà trasferita anche un’unità del servizio pre e post scuola. 

Il Comune di Ostuni, come concordato in via preventiva con l’ente provinciale, proprietario della struttura scolastica “Monnet”, si farà carico delle spese di gasolio ed elettricità, necessarie per garantire il riscaldamento e l’illuminazione nelle aule destinate ad ospitare gli alunni del “Pessina” e delle spese per il trasloco del materiale didattico da una scuola all’altra, per consentire agli studenti la regolare ripresa dell’attività scolastica nel minore tempo possibile. 


 
Era lì da duemilatrecento anni, a vegliare sui doni che gli antichi messapi dedicavano agli dei, il cane ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it