martedì 13 febbraio 2018

NAS Carabinieri sequestrano olio di sospetta provenienza.

L’olio extravergine di oliva è uno dei prodotti d’eccellenza del nostro Paese, ma anche quello a maggior rischio di frodi e sofisticazioni. È considerato, uno dei prodotti cardine della dieta mediterranea ed è uno degli alimenti più sofisticati in Europa.

Dietro ai marchi di oli sedicenti italiani ed etichette fuorvianti, vengono commercializzati oli di oliva di bassissima qualità. Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Taranto, competenti arealmente per questa provincia, su provvedimento di sequestro su scala nazionale, emesso dalla Procura della Repubblica di Perugia, hanno effettuato una serie di verifiche all'interno di alcuni supermercati della zona. Nella circostanza, hanno deferito in stato di libertà, il titolare di un punto vendita, per la detenzione di quantitativi di olio extra vergine di oliva, imbottigliato, contraffatto.
Ritorna con gli ultimi rintocchi d’estate il «Barocco Festival Leonardo Leo», al volgere della XXI ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it