giovedì 17 maggio 2018

Cellino San Marco: sorpreso con un revolver con matricola abrasa, dopo i domiciliari, la custodia cautelare in carcere.

I Carabinieri della Stazione di Cellino San Marco hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, nei confronti di ANDRIOLA Marcolino 52enne del luogo, tratto in arresto lo scorso 14 maggio, poiché sorpreso nelle adiacenze di un locale pubblico di Cellino San Marco in possesso di un revolver marca Franchi Llama, calibro 38 special, con matricola abrasa, e 4 proiettili. Sul conto dell'uomo, dapprima collocato agli arresti domiciliari, il Giudice ha emesso provvedimento di custodia cautelare in carcere, poiché risulta gravato da sentenze di condanna divenute irrevocabili per delitti in materia di detenzione illegale di armi, anche clandestine, e munizioni. Il magistrato ha ritenuto altresì di estrema gravità il fatto che circolasse armato con una pistola con matricola abrasa quindi arma clandestina e carica. Dopo le formalità di rito, ANDRIOLA è stato associato nella casa circondariale di Brindisi.
 
È stato sottoscritto a Palazzo San Francesco nella mattinata di ieri, 22 maggio 2018, il Patto Locale per la ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it