lunedì 21 maggio 2018

PREMIATI GLI STUDENTI DEL JEAN MONNET DI OSTUNI PARTECIPANTI AL PROGETTO “ INTERCULTURA E FORMAZIONE EUROPEA”

Il 18 maggio 2018 presso l’auditorium dell’Istituto Commerciale JEAN MONNET si è tenuta la premiazione per i 44 alunni dei tre plessi della  sezione Agraria, Industriale e Commerciale che hanno preso parte al PROGETTO “INTERCULTURA E FORMAZIONE EUROPEA“, realizzato nel corso dell’anno per studenti di quarta e quinta classe e conclusosi con il viaggio nelle sedi istituzionali europee di STRASBURGO e GINEVRA.

L’itinerario, fortemente voluto da tutte le componenti scolastiche e dagli alunni, ha cercato di dare risposte formative agli obiettivi del diffondere tra gli alunni idee di Pace e di Cooperazione, di far maturare l’idea di un’Europa unita, di confrontarsi con altri studenti dell’Europa, di accrescere la motivazione, la capacità e la sicurezza nel comunicare in diverse  lingue straniere, apprezzare le origini e le tradizioni di culture altre, operare con le facilitazioni derivanti dalla moneta unica.

Tutto cio’, ovviamente, rispondendo appieno ai profili in uscita dello studente previsti dai diversi indirizzi  del PANTANELLI – MONNET. Durante tutto il periodo che ha preceduto il  viaggio, gli alunni sono stati preparati attraverso scambio e studio di documenti specifici sui luoghi e sulle storie, con ricerche di approfondimento e studio del territorio: p.e. i docenti di storia e lingua francese hanno sottolineato il percorso compiuto dall’Unione Europea dalla fine della seconda guerra mondiale fino ai nostri giorni. La ricaduta del Progetto in termini  didattici trasversali e in termini di relazione e socializzazione è stata sicuramente forte, come  particolarmente interessante è risultato il momento della premiazione, vista la prestigiosa presenza del Presidente dell’AEDE
(Associazione Docenti Europei) prof. Silvano MARSEGLIA, già preside del “MONNET “ per tanti anni e della docente di diritto costituzionale, ora in pensione, prof.ssa Annita GARIBALDI, entambi sostenitori attivi e plurimpegnati nel mantenere fermi i baluardi  di senso storico, politico e sociale costruiti in tanto tempo all’interno del Consiglio Europeo per la salvaguardia dei valori eterni della fratellanza, della solidarietà, dell’unione tra i popoli, dello sviluppo costante, dell’economia digitale, del mercato unico.

In estrema sintesi gli ospiti, alla presenza degli studenti, dei docenti, dei genitori, del Dirigente scolastico, del Direttore dei servizi, in particolare hanno messo in risalto quanto la storia di fine Ottocento e inizi Novecento con la costruzione di Nazioni libere da domini e l’impegno di uomini politici dopo il secondo conflitto mondiale, abbiano permesso che  la storia dell’Europa unita, seppure impegnativa, fosse praticata e non solo sognata. Ai ragazzi presenti, insieme al diploma di partecipazione, gli ospiti hanno lasciato un monito: sentire che ciascuno può essere la persona giusta per continuare ad accrescere l’armonia tra i tutti i Paesi dell’Europa!  
 
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it