La tragedia di un uomo senza lavoro trovato morto impiccato in casa

martedì 11 agosto 2015

La solitudine uccide, soprattutto se legata alla mancanza di dignità e lavoro e a drammi familiari. Il caso di un uomo trovato morto  impiccato a Brindisi questa mattina, senza un lavoro e con la madre in fin di vita.

La solitudine uccide, soprattutto se legata alla mancanza di dignità e lavoro e ai drammi familiari. Quei casi, l’abbiamo detto più volte, a cui si deve dare e fare attenzione. Vicende di persone sole, completamente abbandonate a se stesse, che non hanno più la forza di andare avanti. Come il caso di un uomo di 36 anni circa, che questa mattina, a Brindisi, è stato trovato morto impiccato in una casa nel quartiere  Perrino, dopo la preoccupata segnalazione dei vicini di casa.


L’uomo non lavorava e viveva con la madre, che è attualmente ricoverata in fin di vita all’ Ospedale Perrino di Brindisi.  Insomma, una vera e propria tragedia legata ad una famiglia davvero sfortunata, una delle tante in città, di cui non se ne parla, sino all’ evoluzione drammatica di situazioni senza ritorno. Il corpo era già in stato di decomposizione, da quanto si apprende. Ora, sarà l’autopsia  ad accertare il momento preciso del decesso.
Che tristezza.

Articolo di Ferdinando Cocciolo. 

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce