Lettera di Michele Emiliano ai lavoratori della Sanità Service.

martedì 22 marzo 2016
Le Sanità Service pugliesi, compresa la società in house della Asl brindisina. Una vicenda  che sta mettendo in ansia molte famiglie e lavoratori che, come anche successo durante la sua visita brindisina, si sono rivolti direttamente al Presidente della Regione Puglia  Michele Emiliano. Già, il Governatore pugliese che, da una parte è molto vigile per le sorti del suo partito in  Puglia e per le prossime amministrative, dall’altra deve, in breve tempo, dare risposte concrete e esaurienti a vertenze come appunto quella della Sanità Service (per non parlare della vicenda Santa Teresa, i cui lavoratori avranno i contratti di solidarietà in scadenza a giugno).

Dunque,sulla questione delle internalizzazioni dei servizi nelle aziende sanitarie e sul futuro delle Sanità Service pugliesi, Emiliano ha scritto una lettera ai lavoratori, all’ indomani della notizia del rinvio delle manifestazioni di protesta convocate dai sindacati contro  l’ applicazione del cosiddetto  “Decreto   Madia”.

Ecco il testo della lettera inviata da Michele  Emiliano.  

“Carissime/i, ho appreso che in vista degli incontri del prossimo 5 aprile numerose sigle  sindacali hanno deciso spontaneamente di revocare ogni forma di manifestazione previste per i prossimi giorni. Considero questo gesto assai significativo, un incoraggiamento nei confronti della Regione Puglia a proseguire la strada della salvaguardia delle Sanità   Service di  Puglia, dei diritti dei lavoratori, di efficienza e qualità dei servizi  erogati. Seguo con attenzione il  percorso del cosiddetto Decreto Madia con specifico riferimento all’ eventualità che, se definitivamente approvato, potrebbe offrire la possibilità di affidamento in house dei servizi alle cosiddette “società  strumentali”. Mi auguro che   quando occorrerà  decidere sui rinnovi dei contratti  di  servizio alle suddette società, sia disponibile una normativa nazionale che consenta la prosecuzione di questa esperienza. Nel frattempo, a legislazione vigente, verificherò con gli uffici regionali ogni legittima possibilità di rendere meno severa  l’applicazione dei  “principi di diritto” stabiliti dal  Consiglio di  Stato. Tanto ho deciso di comunicare al fine di dissolvere ogni dubbio sulla mia  presunta indifferenza al futuro delle nostre società  in  house. Si è trattato piuttosto  di prudenza finalizzata a non  creare aspettative non coerenti con la legislazione  vigente.  Il gesto di fiducia delle organizzazioni sindacali mi ha spinto ad esprimere il mio pensiero, con tutta la prudenza necessaria. Nel frattempo, invierò copia di questa mia nota al  Ministro Madia, affinchè conosca il mio pensiero”.

Articolo di Ferdinando Cocciolo. 

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce