mercoledì 6 aprile 2016

San Pietro Vernoctico. Sospeso il sit-in contro il riordino ospedaliero previsto per il 7 aprile

Una delegazione del comitato "salviamo l'ospedale Ninetto Melli" il 6 aprile 2016 è stata ricevuta dal direttore generale Asl Br, dott. Pasqualone. Dopo aver ascoltato le perplessità e i dubbi riguardo la riconversione del nostro ospedale, il D.G. Ha affermato che per le decisioni da intraprendere si stanno aspettando gli input regionali per poi iniziare ad operare secondo le direttive imposte.

Il Ninetto Melli sarà riconvertito e non chiuso in un'ottica di riorganizzazione ottimale per una migliore risposta (rispetto ad oggi) alla richiesta di salute dei cittadini. Le sale operatorie saranno attivate per interventi di bassa entità (day service); secondo il D.G. Il PPI assicurerà con maggior efficenza le risposte di primo intervento mentre le esigenze ospedaliere saranno rivalutate e garantite sia dagli ospedali di primo e secondo livello, sia dall'offerta territoriale che verrà attivata e potenziata.

La struttura di San Pietro, sempre secondo il D.G., è considerata strategica per il vasto bacino di utenza e sarà sicuramente un punto di forza per il supporto degli ospedali di primo e secondo livello. In seguito data ampia divulgazione con la conferenza dei servizi a partire dal mese di maggio. Attendiamo quindi di capire come si intenderà applicare le direttive affinché il Ninetto Melli venga riqualificato. Pertanto il sit-in previsto per il 7 aprile è sospeso, in attesa di eventuali nuove iniziative che si intenderà intraprendere.

In una conferenza stampa dal suo ufficio, il Sindaco, Antonio Materreli, aveva già annunciare ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it