venerdì 29 aprile 2016

Il PD conferma la sua spaccatura interna con le primarie farsa svolte domenica 24 Aprile 2016

Le primarie del Pd svoltesi domenica scorsa in vista dell’imminente voto amministrativo (il prossimo 5 Giugno) si sono dimostrate, come volevasi dimostrare, una farsa. Le primarie così fatte ad uso e consumo proprio, hanno confermato che il Pd è un partito di carta riciclata né più, né meno. Un partito “contaminato” da presenze anomale, non autoctone della sinistra. In questo partito esiste solo una parvenza di rinnovamento, che passa esclusivamente nello schierare nelle proprie file chi ad oggi siede sugli scranni dell’opposizione dell’attuale amministrazione.

Domenica abbiamo assistito ad una vera maratona. L’intero Partito Democratico ha dispiegato tutte le proprie forze mettendole sul campo, una vera e propria campagna pre-elettorale fatta a tamburo battente con tanto di pressioni per far votare la gente. Tutto questo aveva un solo obiettivo: legittimare chi è stato delegittimato dallo stesso Partito Democratico in questi anni di amministrazione, ossia riconfermare il Sindaco uscente Ripa attraverso il consenso popolare dei cittadini di San Pancrazio. Ma tanto al PD occorreva solo far uscire dalle urne delle primarie un candidato scelto dallo stesso PD!

Il dato politico è talmente lampante da essere chiaro a tutti, tranne che ai vertici del Partito Democratico stesso.

Alle primarie sono andati a votare più di 2200 cittadini, ma quasi il 50% ha votato contro questo Sindaco RIPA manifestando il proprio dissenso nei confronti dell’operato di quest’ultimo. A queste primarie hanno cercato solo di fare numero e conferire un crisma di credibilità, con il Sindaco uscente a confrontarsi contro chi l’aveva criticato aspramente nelle passate amministrative rischiando di perdere la competizione. L’intero Partito Democratico non poteva permettersi ciò, così ha votato compatto legittimando RIPA e cercando di ricucire la frattura interna affinché si possa trovare una quadra intorno a questo Sindaco, che rappresenta forse la peggiore amministrazione che i cittadini di San Pancrazio abbiano avuto.

La fiducia dei sanpancraziesi nei confronti di quest’Amministrazione in realtà, è il dato più basso negli ultimi anni. E’ utile ricordare l’assedio del PD nei confronti del Sindaco la scorsa estate rischiando di far commissionare il Comune. Ma RIPA caparbiamente è sempre riuscito a rimanere seduto sulla sua poltrona.

Si eviti di esultare e si prenda atto della disastrosa gestione che ha portato il nostro Paese a raccogliere solo “maglie nere” come il record di disoccupazione giovanile ed il calo della raccolta differenziata con conseguente pagamento del’ecotassa.

Sarebbe stata gradita una presa di coscienza da parte della Dirigenza del Partito Democratico nel riconoscere il fallimento della gestione amministrativa e lasciare il passo a chi invece si propone con idee innovative e che possa dare spinta al rilancio del Paese attraverso il rinnovamento vero, tralasciando gli interessi di pochi a vantaggio del bene comune. Un’altra occasione persa nel dimostrare rispetto nei confronti degli elettori che invece lo meriterebbero.

Ricordiamoci che la politica è amore per la propria città e per il proprio Paese. Noi di Fratelli d’Italia - AN desideriamo una nuova aria per San Pancrazio ed i suoi cittadini, e solo insieme possiamo farlo!

Comunicato stampa del partito FdI-AN - San Pancrazio Sal.no (BR) a firma del coordinatore cittadino Fiore Salvatore
Si svolgerà mercoledì 28 settembre, alle ore 18.00, nella Sala di Rappresentanza di Palazzo di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it