Nuovo interrogatorio per l’ex Sindaco di Brindisi Mimmo Consales. Ha chiesto di ritornare libero.

sabato 30 aprile 2016
Nuovo interrogatorio ieri per l’ex Sindaco di Brindisi Mimmo Consales, dopo quello dei giorni scorsi. I giudici brindisini volevano chiarire alcuni aspetti sulla vicenda che lo vede coinvolto, insieme all’ex amministratore della ditta  Nubile Luca Screti. Ricordiamo che Consales è agli arresti domiciliari dallo scorso 6 febbraio; ora chiede di ritornare in libertà. Stando alle ricostruzioni, Mimmo Consales avrebbe ammesso di aver ricevuto una tangente da trenta mila euro pagata da Screti, in cambio dell’appalto per il trattamento dei  rifiuti. Soldi per pagare una parte del debito di circa 350 mila euro nei riguardi di   Equitalia, secondo la tesi di accusa.

Articolo di Ferdinando Cocciolo. 
Altri articoli
In merito alla proposta di candidatura di “Brindisi, Capitale italiana della Cultura 2027”, avanzata ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce