Le telecamere del consorzio ASI sventano un furto nella zona industriale di Brindisi

sabato 21 maggio 2016
Grazie al sistema di videosorveglianza del Consorzio ASI, il 17 maggio u.s., è stato sventato il furto, ad opera di ignoti, di un grosso natante a motore nell’area del parcheggio antistante le banchine di Costa Morena, nella zona industriale di Brindisi.

A seguito della denuncia dei proprietari, la sezione volanti della Polizia di Stato, dopo una attenta indagine, in collaborazione con l’istituto di vigilanza Vigil Nova, attraverso l’esame delle immagine registrate dal sistema di video controllo presente nell’area industriale, realizzato dal Consorzio ASI, è riuscita a risalire al luogo, un capannone della zona industriale di Brindisi, dove il natante era stato nascosto. Il natante è stato restituito ai legittimi proprietari, mentre il proprietario del capannone è stato denunciato per ricettazione.
Altri articoli
In merito alla proposta di candidatura di “Brindisi, Capitale italiana della Cultura 2027”, avanzata ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce