lunedì 23 maggio 2016

Ostuni. Congresso scientifico su “trattamenti integrati ed imaging guidati in oncologia”

Il 27 e 28 maggio 2016, presso la Biblioteca Comunale di Ostuni, si svolgerà il Congresso scientifico “Trattamenti integrati ed imaging guidati in Oncologia” realizzato con il patrocinio della Regione Puglia, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Brindisi e della SIEMC (Società Italiana di Ecografia in Medicina e Chirurgia. 

L’evento, promosso dal Dr. Pietro Gatti, Direttore della Unità Operativa di Medicina Interna del Presidio Ospedaliero Ostuni-Fasano, vedrà, tra gli altri, la partecipazione di relatori di altissimo livello scientifico provenienti di più parti d'Italia.

La diagnostica e il trattamento, sia medico che chirurgico, dei tumori primitivi e secondari del fegato hanno subito, negli ultimi anni, una profonda evoluzione dettata dall’irrompere di tecniche e farmaci innovativi.  L’affermarsi di nuove molecole in campo farmacologico, sia nel trattamento delle malattie epatiche croniche che nella terapia di supporto, ha permesso di ridurre l’insorgenza di neoplasie e di migliorare la qualità di vita del paziente. 

Nella diagnostica ecografica, l’avvento dei mezzi di contrasto di seconda generazione ha rivoluzionato il vecchio concetto di ecografia al punto che le linee guida europee considerano la CEUS un’indagine di primo livello per la diagnosi differenziale tra lesioni benigne e maligne.  Il successo ottenuto con le pratiche interventistiche, sia in ausilio che in sostituzione della chirurgia, ha permesso di aprire nuove frontiere di trattamento con applicazioni anche in settori diversi da quelli dell’epato-oncologia. A questo va aggiunta la recente introduzione sul mercato di farmaci anti-angiogenici e la sperimentazione di altre molecole nell’ambito di trial clinici che ha dimostrato di aumentare la sopravvivenza anche nei casi di pazienti con tumori epatici considerati inoperabili o privi di indicazione al trattamento con altre tecniche interventistiche a nostra disposizione. 

La diagnostica e la terapia delle lesioni epatiche, quindi, richiede una stretta collaborazione tra epatologo, internista, radiologo interventista, infettivologo, oncologo, chirurgo e personale infermieristico al fine di avere una visione globale del singolo paziente e di offrirgli il miglior trattamento possibile atto a determinare un prolungamento della sopravvivenza o, in alternativa, una migliore qualità di vita.

Il Congresso, con crediti ECM, è rivolto ad un numero massimo di 130 partecipanti. In allegato il dettaglio del programma. 
 
TAG: Ostuni,
Anche quest’anno, così come avvenuto nel 2019,  il Museo Archeologico “F.Ribezzo” di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it