martedì 24 maggio 2016

Torchiarolo - Brindisi: Armi e munizioni. Agli arresti due uomini vicini alla SCU.

Si tratta di Paolo Guadadiello, nato a Lecce il 28 novembre 1987 e residente a Torchiarolo, e Marco Maggio, nato a Lecce il 17 aprile 1990 e residente a Trepuzzi (LE). Gli arresti sono scaturiti a conclusione avviate al sequestro di armi avvenuto a Torchiarolo il 18 novembre 2015 e all'atto intimidatorio ai danni di un militare della Stazione CC che aveva operato il rinvenimento. L'arresto è stato disposto su provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Brindisi, dott. Saso, su richiesta della locale Procura della Repubblica, dott. Costantini, che hanno condiviso le risultanze dell'indagine svolta dall'Arma di Brindisi.

Le investigazioni, condotte anche con l’ausilio di attività tecniche, hanno consentito di raccogliere solidi elementi a carico dei due arrestati, rendendo possibile acclarare che le armi rinvenute e sequestrate il 18 novembre a Nicola Del Vecchio, 57enne di Torchiarolo, da lui custodite per conto del Gaudadiello e del Maggio. Quest'ultimo, al termine delle formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Lecce dove si trova già recluso il Gaudadiello per altra causa.

Marcello Altomare
Si svolgerà mercoledì 28 settembre, alle ore 18.00, nella Sala di Rappresentanza di Palazzo di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it