venerdì 3 giugno 2016

Sposarsi in Puglia... che sogno!

Tutte le star scelgono la Puglia per sposarsi. Dagli attori americani ai magnati russi... e non solo. Perché dunque sposarsi in questo angolo della Terra? Semplice, perchè chi vive d’amore desidera coronare il sogno in uno dei posti più magici che esistano al mondo, proprio come fece la figlia del magnate indiano nel 2014 oppure Michele Placido con la moglie o anche Justin Timberlake e Jessica Biel sposi a Borgo Egnazia. E’ per questo che sono sempre più gli sposi provenienti da tutto il mondo che scelgono questa affascinante Italia del Sud come teatro per le loro nozze.

Perchè la Puglia? Perchè è uno scrigno di tesori, fatta di persone semplici, ospitali e generose. Campi verdi e mare azzurro. Smeraldo e acquamarina. E’ l’allure delle cose semplici: i colori, la luce del tramonto, il sapore del cibo, l’odore aromatico delle piante e scorci di vita quotidiana. "Come onde in movimento i filari di vite si infrangono ai piedi delle masserie fortificate ed alle isole argentate di ulivi intercettando il calmo ondeggiare del verde mare, che profuma di verità e che accoglie tutti in un caldo abbraccio".

Il tacco d’Italia lascia addosso così tante sensazioni, che il pensiero costante diventa il sogno temerario di mollare tutto e trasferirsi in questo magico angolino di terra dove passato e futuro vivono in armonia. Ecco perchè viene scelta la Puglia quale meravigliosa location per la celebrazione delle nozze e dei suoi festeggiamenti, sia da parte di italiani che di stranieri.  

Tra i tanti, ad esempio, vogliamo ricordare il matrimonio della nostra corregionale Bianca Guaccero che ha spiazzato tutti quando ha detto SI, nel settembre 2013, al suo compagno e regista Dario Acocella presso il Comune di Monopoli con successivo ricevimento al Coccaro beach club di contrada Capitolo. Una pugliese doc che è rimasta fedele, quindi, all’amata Puglia nel suo giorno più importante. Ricevimento in spiaggia come le celebrità hollywoodiane... tutto in gran segreto e lontano dai paparazzi. L’attrice, che ha incantato l’Italia intera nel 2008 nella conduzione con Pippo Baudo, insieme ad Andrea Osvárt, del 58° Festival della canzone italiana di Sanremo, ha invitato circa 200 persone, in particolare amici della cerchia romana, e sembrerebbe che gli unici baresi che i bodyguard hanno lasciato passare all’ingresso del Coccaro Beach Club, siano stati solo il senatore Massimo Cassano con la moglie Anna Degennaro.

Un ricevimento con cerimonia nuziale in perfetto stile hollywoodiano e con Bianca, manco a dirlo, in abito bianco scollato e velo corto, capelli raccolti in uno chignon, accompagnata dal suo consueto sorriso smagliante, accompagnata dall’uomo che ama da cinque anni, nel tradizionale abito scuro. Anche la festa si è svolta sulla sabbia. Il menu servito dalla brigata di sala diretta dal maître Leonardo Divirgilio è stato a base di cucina giapponese e thailandese, e poi ancora frutti di mare cotti e, per espressa richiesta degli sposi, niente crudo. Formaggi tanti e le immancabili burratine fatte al momento, di cui Bianca è molto ghiotta. Un complesso di musica dal vivo, per ballare fino alla mezzanotte.

La Guaccero dichiara: “Nella vita cerco di far combaciare le mie due strade, quella del sogno e quella della realtà. Sono molto generosa e amo fare regali. La mia non è una famiglia da libro Cuore, abbiamo i nostri difetti, i nostri litigi, ma siamo uniti, vicini, sempre e comunque. Lavorando nel cinema ho frequentato attori di grande prestigio. Non mi sento impaurita, ma ubriaca e stordita. Ogni tanto mi fermo e mi chiedo se sta succedendo proprio a me. Una volta con me stessa avevo un rapporto di amore-odio. Oggi quell'odio si è trasformato in autoironia. L'accettazione totale ancora non c'è, ma sento di aver fatto un passo in avanti”.

Bianca Maria Greco., 20 anni, di Mesagne (BR): “Spero di potermi sposare anche io tra qualche anno in modo sfarzoso e di avere una carriera variegata come quella della Guaccero. Oltre al nome ho in comune con lei anche il colore dei capelli ed il segno zodiacale. Sono una sua fan e la seguo da anni in tv. Non ho ancora avuto la fortuna di poter fare una foto con lei dal vivo, ma spero che possa accadere presto. Mi piace il suo modo di essere ed il suo look impeccabile. Anche lei, come me, è partita da zero, quindi mi auguro di poter avere fortuna anche io. Il suo matrimonio mi ha fatto sognare, sembrava una scena tratta dalla soap opera Beautiful quando Ridge e Brooke si trovarono romanticamente in spiaggia celebrando il loro grande Amore”.

Francesca Campana., 24 anni, di Mesagne (BR): “Sono fidanzata con Alessandro da due anni in famiglia, ci amiamo molto e tra qualche anno desideriamo sposarci. Anche io voglio pronunciare il mio SI in spiaggia, proprio come Bianca Guaccero. Studio canto da quando avevo 6 anni, ho ereditato la passione da mia nonna. Seguo la Guaccero da molti anni, ha un timbro vocale inconfondibile, ho avuto modo di apprezzarla sia a Sanremo che in Tale e Quale Show… ricordo ancora la puntata nella quale imitò alla perfezione Noemi con il brano Sono solo parole”.

Scritto da Ilaria Solazzo.
 
 
 
C’è un termine, entrato negli ultimi anni prima nel vocabolario comune e poi, sulla Treccani: googlare. Il ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it