sabato 11 giugno 2016

Pennetta e Fognini sposi a Ostuni.

Flavia la bellissima brindisina dal sorriso che conquista e Fabio il sex-symbol del tennis maschile oggi 11 giugno 2016 hanno scelto di celebrare il loro matrimonio presso la Cattedrale di Ostuni alle 16.30.  Sono due campioni che hanno fatto dello sport prima un hobby e poi una professione.

La Pennetta nel 2015 ha coronato il sogno di gloria con l’incredibile trionfo degli US.Open scrivendo la parola fine sulla sua formidabile attività agonistica all’età di 32 anni e interrompendo gli allenamenti sulla terra rossa di Barcellona per tornare a frequentare maggiormente la nostra amata Italia dividendosi fra Milano (la città del business), Arma di Taggia (la casa di Fabio Fognini) e Brindisi (dove ha le radici).

Finalmente papà Oronzo accompagnerà in Chiesa l’amata figlia Flavia per consegnarla ufficialmente a Fabio che l’accompagnerà d’ora in avanti nella vita coniugale. La loro è una storia d’amore & di tennis da favola, che raggiunge il suo culmine nella vittoria più bella, quella che Flavia e Fabio si sono conquistati, come tutte le altre loro vittorie, con la loro determinazione e i loro sorrisi. 

Abbiamo visto Flavia indossare per più di 10 anni la tuta sportiva ma ora è arrivato il momento di stupire tutti con i suoi due abiti, uno per la cerimonia e uno per la festa dopo.

Il primo sarà l’abito dei suoi sogni da bambina, bianco, femminile, senza limiti! Il secondo sarà più semplice, ma comunque bianco e leggero, che le permetterà di ballare. La sposa ha voluto rilasciare solo poche indiscrezioni sulla scelta dell’abito nuziale che vedrà comunque pizzo, sete, ricami e veli rigorosamente bianchi. Quale migliore location, dunque, dove celebrare le nozze se non a Ostuni “la città bianca”, che per l’occasione ha ridato luce e candore alle proprie mura, tagliato erbacce e sistemato il manto stradale. Qualche ostunese, sui social, ha sarcasticamente commentato, quanto avvenuto, rivolgendo una poesia in rima a “Santa Flavia”, strizzando l’occhio all’amministrazione ostunese per un risanamento della città atteso da tempo.

Conosciutisi in campo e diventati prima amici di lunga data e adesso freschi sposini. La scelta del loro matrimonio è arrivata quando, ad un certo momento, si sono accorti che volevano rendere il loro legame ancora più forte, facendosi una promessa che, ci auguriamo, duri per sempre.

A guardarsi indietro, i due, rivedono le tante conferenze stampa in quelle spartane stanzette dei vari tornei, fra taccuini, registratori e microfoni, fra domande e risposte, chi l’avrebbe mai detto che poi sarebbero arrivati insieme all’altare? E invece è durato quasi un attimo....in un vortice di emozioni fortissime tra lacrime e sorrisi, tra sconfitte e vittorie. Come in un match di tennis, anche nella vita matrimoniale ci saranno etichette e regole da rispettare, ma se gli sposi sapranno essere affiatati e mai arrendevoli, non potrà che vincere l’amore dove l’unico trofeo da ambire sarà quello di invecchiare insieme, mano nella mano. 

Felice M., 45enne, tifoso: “Il tennis è stato, è, e sarà parte integrante della loro vita. Il matrimonio è la partita di doppio più delicata e appassionante della vita dei due atleti. Sarà senz’altro fantastico per loro vincerla insieme”.

Daniele S., 40enne, libero professionista: “Auguro agli sposi un felice matrimonio come quello di un tempo”.

Patrizio B., 52enne, allenatore: “Mi dispiace non poter tifare più Flavia. Ma oggi farò il tifo per il loro “SI”. Auguro ad entrambi una vita colma di fortuna”.

Papà Oronzo Pennetta:Flavia e Fabio sono stupendi insieme, non vorrei niente di meglio. Anzi, forse si: diventare nonno”.

Auguri sinceri, spontanei, umanissimi cari Flavia e Fabio da tutto il team di “BrindisiSera.it”. Possa la strada venirvi incontro, possa il vento sospingervi dolcemente. Possa il mare lambire la vostra terra e il cielo coprirvi di benedizioni. Possa il sole illuminare il vostro volto  e la pioggia scendere lieve sul vostro campo. Possa Iddio tenervi sul palmo della Sua mano  fino al vostro prossimo incontro. Possa la sua leggerezza largamente benedirvi.
 
Vogliamo dedicare a Flavia e Fabio una poesia di Erri De Luca:

“Due”
Quando saremo due saremo veglia e sonno,
affonderemo nella stessa polpa
come il dente di latte e il suo secondo,
saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
come i cieli, del giorno e della notte,
due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
come i tempi del battito
i colpi del respiro.
Quando saremo due non avremo metà
Saremo un due che non si può dividere con niente.
Quando saremo due, nessuno sarà uno,
uno sarà l'uguale di nessuno
e l'unità consisterà nel due.
Quando saremo due
cambierà nome pure l'universo
diventerà diverso.
 
Scritto da Ilaria Solazzo.
 
 NUOVO TEATRO VERDI: LA STAGIONE DELLA RINASCITA Il Teatro non è come la vita,  il Teatro ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it