lunedì 25 luglio 2016

Punta Penna Grossa senza parcheggi per disabili

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera al direttore inviataci da un nostro lettore. 


Sono un fruitore abituale della spiaggia di Punta Penna Grossa ogni anno con la mia famiglia vengo in Puglia, la mia terra di origine, e usufruisco dei servizi dedicati ai disabili presenti sulla spiaggia di Punta Penna Grossa. Nella giornata odierna mi sono recato presso l’area parcheggio di Punta penna Grossa e dopo un’ora di attesa sul ponte sono riuscito ad arrivare al parcheggio e qui sono cominciate le amare sorprese, non vi erano posti dedicati ai disabili come previsto per legge, nessuna cartellonistica a riguardo; i parcheggiatori mi hanno riferito che potevo parcheggiare lungo la strada asfaltata che porta alla spiaggia ma non ho trovato posti liberi in quanto tutta la strada era occupata da macchine su entrambi i lati; mi chiedo e se c’era la necessità di far intervenire una autoambulanza? rassegnato torno al parcheggio e constato che il costo del parcheggio è aumentato a 5 euro mentre l’anno scorso era di 4 euro non solo ma i servizi sono diminuiti, ai normodotati viene data la possibilità di utilizzare un mezzo di trasporto, i disabili invece non hanno più il servizio queste risposte mi vengono date da personale svogliato che sedeva intorno ad un tavolino con sotto alcuni estintori arrugginiti ma questi ultimi non dovrebbero stare vicino le macchine parcheggiate e il personale non dovrebbe vigilare le auto? Chiamo gli uffici amministrativi del Consorzio di Torre Guaceto per avere informazioni e mi viene detto che quest’anno il parcheggio è gestito da privati!!!


Mi chiedo e chiedo come si fa a garantire servizi senza rientro economico come il trasporto dei disabili affidando a privati tale attività? Non è obbligatorio riservare dei posti per disabili nei parcheggi delimitando tale area con appositi cartelli? La sicurezza antincendio non deve essere garantita con sistemi più efficienti? 
Saluti
G. Ceglie
 
 
 
Altri articoli di "Lettere al direttore"
 NUOVO TEATRO VERDI: LA STAGIONE DELLA RINASCITA Il Teatro non è come la vita,  il Teatro ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it