Sequestro spiaggia Penna Grossa - Torre Guaceto

giovedì 28 luglio 2016
COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO IN MERITO ALLE ULTIME VICENDE CHE HANNO INTERESSATO LA SPIAGGIA DI PENNA GROSSA, L'AREA MARINA PROTETTA E IL CONSORZIO DI GESTIONE DI TORRE GUACETO

Il Partito Democratico, la Federazione Provinciale dei Verdi, nelle persone di Elio Lanzillotti e Serena Menga, i consiglieri comunali Avv. Marzia Bagnulo (PD), Dott.ssa Carmela Uggenti (Gruppo Misto), Dott. Massimo Lanzilotti (Ripartiamo dal Futuro) e Avv. Radisi Vincenzo (Azione Civica), unitamente al Movimento Civico Libertà e Trasparenza, esprimono profonda tristezza, rabbia e sconcerto per quello che accaduto oggi, il sequestro giudiziario delle strutture della spiaggia "Bandiera blu" di Penna Grossa gestita dal Consorzio di Torre Guaceto. Un Consorzio oramai non più in grado di salvaguardare l'immenso patrimonio ambientale che Torre Guaceto rappresenta. 

Si abbandona a se stessa la zona A della Riserva Marina per le note vicende dell'impianto di depurazione e della devastante fruizione antropica per dedicarsi a far quattrini con attività commerciali come la spiaggia attrezzata, i parcheggi a pagamento, le visite guidate, i corsi di vela e le manifestazioni gastronomiche.

Nel contempo manifestano apprezzamento per il lavoro d'indagine della Guardia Costiera e dei Carabinieri che hanno mostrato grande professionalità e competenza in un ambito delicato come quello di una Area protetta statale. 

In attesa delle opportune decisioni della magistratura non possiamo non rilevare che quanto accaduto pone la  necessità di individuare immediatamente i responsabili tecnici e amministrativi di questo disastro. Un conto sono i reati commessi e un conto le decisioni politiche, quella politica che deve prendere iniziative radicali sia verso se stessa sia nei confronti chi ha distrutto l'immagine di Carovigno, della Riserva di Torre Guaceto  e del riconoscimento internazionale "Bandiera blu".
  
Auspichiamo le immediate dimissioni di tutti i responsabili, ad iniziare dal Presidente del Consorzio e del CdA, il licenziamento della direzione riserva e l'immediato commissariamento del Consorzio di gestione, con l'affidamento alla Capitaneria di Porto, per salvare quel poco che rimane dell'Area Protetta.


Marzia Bagnulo – PD
Massimo Lanzilotti - Ripartiamo dal Futuro
Carmela Uggenti – Gruppo Misto
Vincenzo Radisi – Azione Civica
Prof. Elio Lanzillotti/Serena Menga - I Verdi
Movimento Libertà e Trasparenza
 
 
 
 
 
Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce