venerdì 19 agosto 2016

Consorzio Torre Guaceto, in vista la revisione dello Statuto

La questione penale riguardante il sequestro di alcune strutture realizzate all’interno dell’area protetta è stata analizzata oggi nel corso dell’assemblea dei soci del Consorzio Torre Guaceto, richiesta dai sindaci di Brindisi e Carovigno, Angela Carluccio e Carmine Brandi, alla presenza del socio Wwf Italia. Nel corso dell’assemblea i soci hanno approfondito la dinamica dei fatti e ascoltato il parere espresso dall’avvocato nominato dal Consorzio e dallo stesso presidente.

Relativamente ai danni d’immagine ed economico che comunque sono stati perpetrati, i soci hanno chiesto con forza di individuare le precise responsabilità. Per le altre determinazioni, l’assemblea ha stabilito di riconvocarsi il 14 settembre all’esito delle prime risultanze dell’indagine penale. In quell’occasione si darà avvio alla revisione dello statuto del Consorzio che consentirà una adeguamento alle nuove esigenze amministrative e che prevederà la presenza di una nuova figura dirigenziale.
 NUOVO TEATRO VERDI: LA STAGIONE DELLA RINASCITA Il Teatro non è come la vita,  il Teatro ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it