venerdì 23 settembre 2016

Ceglie Messapica: la Forestale sequestra 4 cavalli ed 1 asino non registrati. Denunciato il proprietario

La Forestale sequestra 4 cavalli ed 1 asino non registrati.  Denunciato il proprietario per smaltimento illecito di letame e liquami


Nonostante la pregevolezza della campagna cegliese, sono ancora numerosi gli abusi che vi vengono perpetrati, e quindi gli interventi del locale Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato. Da ultimo, durante l’ ordinaria attività di pattugliamento del territorio, i Forestali avvertivano odori nauseabondi provenienti da un’ azienda zootecnica. Dal sopralluogo risultava la presenza di 4 cavalli e di 1 asino, non registrati all’ anagrafe e quindi di provenienza incerta. Pertanto, insieme ai veterinari dell’ Azienda Sanitaria Locale, provvedevano al sequestro degli equidi, detenuti abusivamente dal proprietario del podere, A.G. di Latiano, che è stato deferito alla Procura della Repubblica di Brindisi.

Nell’ informativa presentata all’autorità giudiziaria, il Corpo Forestale dello Stato ha addebitato anche altri reati all’allevatore abusivo: deposito incontrollato ed illecito smaltimento di liquami e letame, presenti in quantità nei terreni antistanti i box di ricovero degli animali, per l’ inesistenza di una concimaia. 
Veniva contestato anche l’illecito smaltimento di altri tipi di rifiuti, accumulati in una buca e quindi dati alle fiamme. Tutta l’area dell’ allevamento e degli scarichi prospicienti è attualmente sotto sequestro giudiziario.
 
 
Ritirando il premio il regista Dario di Viesto ha ringraziato tutto il cast capace di realizzare un lavoro ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it