lunedì 17 ottobre 2016

Francavilla. Accumuli di arredo urbano presso la sede del Comando di Polizia. Interrogazione del consigliere Andriulo

Alfonso Andriulo, Consigliere Comunale del Pd del comune di Francavilla Fontana nonché Presidente della Commissione Consiliare delle Politiche Sociali, fa sapere che durante il consiglio comunale del 17 ottobre 2016 ha discusso un’interrogazione (protocollata nel mese di Agosto) indirizzata all’Assessore Anna Ferreri, con delega alla Polizia Municipale circa gli accumuli di Arredo Urbano (panchine, segnaletiche verticali, pali dell’illuminazione, lampioni ecc…) confinati presso la zona antistante l’ingresso della sede del comando della Polizia Locale. 

Un atto doveroso, che presenta una duplice finalità,  sia quello di smaltire parte dei predetti  arredi deteriorati mediante l’utilizzo del servizio adeguato e sia quello di cercare di recuperare il resto degli arredi, in modo da includerli all’interno di un apposito inventario per poi essere riutilizzati in caso di necessità. Entrambe le finalità presentano la stessa importanza perché, lo stesso, reputa che all’interno e all’esterno di un posto di lavoro, si devono garantire le condizioni di salubrità e decoro dell’ambiente, cosi come previsto dalle normative d’igiene sul posto di lavoro. Contemporaneamente, dare vita ad un inventario, consentirebbe all'ente di risparmiare sui futuri acquisti di arredi, destinando cosi quelle somme al settore dei servizi sociali.

Un idea da prendere in considerazione, - secondo il Consigliere comunale, - in quanto eviterebbe in futuro il ripetersi di episodi negativi come quello che  verificatosi nei giorni scorsi. Contestualmente esprime i più sinceri complimenti al Dirigente Dott. Gianluca Budano, il quale coinvolto in questa vicenda, ha dimostrato grande caparbietà che gli ha consentito di gestire il tutto e nei migliori dei modi, senza criminalizzare il gesto dell’utente.  Inoltre,  prende atto e condivide le dichiarazioni del Dirigente rilasciate e pubblicate nei giorni successivi, sul Quotidiano di Brindisi.  

Il Dott. Budano  in questa circostanza ha fatto emergere che non basta solo  l’impegno e la buona volontà che ogni giorno ogni dipendente del Comune di Francavilla impiega per dare risposte  agli utenti che ne fanno domanda.  Sarebbe  opportuno, secondo Andriulo, destinare qualche risorsa in più per questo ambito. Concludendo, Alfonso Andriulo, auspica che l’integrazione tra i tra i vari settori migliori e si potenzi sempre più  con l’intento di stabilire e consolidare un legame per lavorare meglio e dare risposte più efficaci ai cittadini.  Rivolgere anche un elogio in favore del Sindaco di Francavilla Fontana per le iniziative organizzate nei mesi precedenti e per quelle programmate in futuro affinchè  si possa continuare  con il percorso di sensibilizzazione dei nostri ragazzi all’interno delle scuole  sul tema della tutela dell’ambiente, della raccolta differenziata e sulla logica del riuso dei materiali.  Ora è il momento di fare ancora di più  proprio perchè riutilizzando quegli arredi confinati nella zona antistante del comando di polizia locale, questa amministrazione metterebbe realmente in pratica questa logica che  consentirebbe di compiere un passo ulteriore in questa fase di cambiamento. Sottolinea, infine, che il documento presentato dallo stesso va inteso quale  atto doveroso e come risorsa  consegnata all'amministrazione con l’intento e l’auspicio che possa continuare a raggiungere gli obbiettivi prefissati, per il bene della città di Francavilla Fontana.
 
 
 
 
 NUOVO TEATRO VERDI: LA STAGIONE DELLA RINASCITA Il Teatro non è come la vita,  il Teatro ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it