Ostuni: macellaio arrestato per furto di energia elettrica.

sabato 29 ottobre 2016
Salgono a 81 gli arresti per furto di energia elettrica dall’inizio del 2016. I danni accertati superano il 1.200.000 € - L’81mo arresto è stato operato dai Carabinieri della Stazione di Ostuni, si tratta del censurato Flore Giovanni, nato a Ostuni classe 1967, titolare di una macelleria. I Carabinieri hanno accertato che il suo esercizio commerciale, mediante l’utilizzo di un magnete - appositamente nascosto in una custodia per deodoranti - applicato sul contatore,  rubava l’energia elettrica.  È stato accertato dal personale dell’ENEL che il furto è avvenuto dall’ottobre 2012 all’ottobre 2016, ancora non è stato possibile determinare l’ammontare del danno in termini economici. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

 
 
TAG: furto, energia
Altri articoli
Continua l’impegno di Miceexperience: già pianificante le mostre del 2025 e del 2026, ma nel frattempo si ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce