mercoledì 9 novembre 2016

FORUM AMBIENTE, SALUTE E SVILUPPO: RIPROPONIAMO LA CONFERENZA SUI MALI DI BRINDISI

Nell’arco di pochi mesi  Brindisi ha subito gravi lesioni  del suo già fragile tessuto politico-istituzionale , economico e sociale.
 
Dopo lo scioglimento  traumatico del Consiglio Comunale, abbiamo  infatti assistito ad  avvilenti  polemiche, alla cancellazione del  “Negramaro  Wine Festival” (che andava ricondotto alle sue finalità iniziali e sottoposto a controlli) alla fuga verso Bari dello SNIM, al colpo di mano che ha consentito all’Autorità  Portuale di Bari di rimanere in vita e di accorpare a sé quella di Brindisi, all’annuncio  dell’accorpamento della Camera di Commercio di Brindisi  con quella di Taranto, alla crisi dell’Amministrazione Provinciale (a causa della  revisione delle Province che fa mancare perfino risorse essenziali da destinare alla manutenzione  di strade e scuole ed a servizi di primaria  importanza) e alla sofferenza dell’industria aeronautica che, malgrado ciò resta il settore trainante in un contesto sempre più asfittico.
 
E’ evidente che la crisi politico-istituzionale e la conseguente mancanza di rappresentatività nel tutelare e  far valere le istanze locali siano il limite maggiore e che di tale situazione  approfittino coloro che vogliono Brindisi funzionale ad interessi esterni (si pensi soltanto a quelli dell’autorità portuale barese) e coloro che gestiscono  scelte, progetti, piani nel porto e nell’area  industriale utilizzando  il vuoto di potere di chi dovrebbe fare del PUG lo strumento urbanistico sovraordinato (ed invece sono passati oltre quattro anni da quando è stato approvato il documento programmatico preliminare e siamo  lontani da una conclusione).
 
Mesi fa, abbiamo proposto la seconda Conferenza sull’emarginazione, in questo caso da tramutare in Conferenza sui mali della città e da far precedere  da conferenze di ascolto delle critiche, delle indicazioni, dei bisogni e delle attese nei quartieri. Questa conferenza e l’individuazione di strumenti che consentano effettivamente percorsi di copianificazione partecipata  e di riqualificazione potrebbero  determinare  un vero e proprio “riscatto della città”  e delle sue periferie. Il Forum propone ad associazioni, ordini professionali e soggetti rappresentativi della società civile che  si facciano massa critica e di pressione  nei confronti della politica e delle istituzioni. 
 
FORUM AMBIENTE, SALUTE E SVILUPPO
 
La Fondazione Nuovo Teatro Verdidi Brindisi ha presentato questa mattina la programmazione per i mesi di novembre e ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it