domenica 4 dicembre 2016

Mens Sana Ciaurri Mesagne che cede in casa contro il Monopoli.

Niente da fare per la Mens Sana Ciaurri Mesagne che cede in casa contro il Monopoli. Partita dai due volti quella dei mensanini che hanno mostrato grande vitalità per lunghi tratti dell'incontro,sciupando tutto con un terzo quarto sciagurato. Coach Capodieci manda in campo Calia, Scalera, Risolo, Falcone e Murra, ai quali risponde coach Cazzorla per il Monopoli con Marseglia, Giorgio, Feruglio, Rollo e Palmitessa. Equilibrio nel primo quarto con i baresi che cercano di prendere in mano le redini l'incontro, ma Calia, otto punti nel tempino, ribatte colpo su colpo alla formazione terza in classifica. Buona difesa dei padroni di casa che limitano le bocche di fuoco avversarie limitando Rollo e Marseglia. Il primo quarto termina con gli ospiti in leggero vantaggio 12-14. Nel secondo periodo continua un sostanziale equilibrio tra le due formazioni.

Il Monopoli prova la prima fuga spinti da Giorgio e Palmitessa con un parziale di 4-10 (16-24), poi Risolo e Scalera ricuciono lo strappo, ma è ancora il Monopoli con i tiri liberi di Rollo, ancora Palmitessa e  la tripla di Giorgio che chiude il secondo quarto sul 29-33. Nel terzo periodo accade quello che in casa Mens Sana nessuno si aspetta. La formazione allenata da coach Capodieci rimane con la tesa negli spogliatori e lascia campo libero agli ospiti. Tutto facile per Rollo e compagni che realizzano canestri comodi, senza nessuna opposizione difensiva. In attacco il gioco dei padroni di casa diventa spezzettato e individuale, tante palle perse, tiri affrettati e per gli ospiti diventa la fuga per la vittoria. Marseglia, zero punti nel secondo periodo, piazza quattro triple sfruttando la difesa inesistente dei mensanini, Palmitessa, Persichella e Feruglio completano l'opera e alla fine del terzo quarto il Monopoli, con un parziale di 10-31, si assesta sul massimo vantaggio della serata (39-65).

Nell'ultimo periodo la Mens Sana Mesagne riprende lo spirito giusto messo in campo nella prima parte della gara. Una difesa attenta ed un attacco ordinato producono una veemente rimonta con il Monopoli che troppo presto ha pensato di aver chiuso la partita. Si rivede un Masi propositivo che batte ripetutamente da difesa biancorossa, Calia ritorna a realizzare con regolarità, mentre i giovani Ciccarese e Perez mettono pressione sugli attacchi ospiti che realizzano solo due punti su azione e sette  dalla linea della carità per i nove punti realizzati nel tempino. Un tiro libero di Calia porta il Mesagne a -6 (65-71), ma ormai è troppo tardi per cercare si sovvertire il risultato finale. Ancora una battuta di arresto per la Mens Sana, frutto di un tempo da incubo così come era accaduto solo sette giorni fa a Nardò. Il prossimo turno vedrà la Mens Sana Mesagne impegnata ancora in casa, sabato ore 18:30, per la prima giornata di ritorno contro l'Assi Brindisi.
 
MENS SANA CIAURRI MESAGNE - A.P. MONOPOLI = 65 - 73
 
MENS SANA MESAGNE: Caroli, Perez, Calia 24, Giorgio, Masi 10, Risolo 7, Murra 1, Ciccarese, Scalera 14, Falcone 9. Allenatore: Angelo Capodieci.

A.P. MONOPOLI: Gioiello, Marseglia 22, Allegretti n.e., Brunetti 2, Di Palma n.e., Giorgio 21, Feruglio 7, Persichella 5, Rollo 6, Palmitessa 10. Allenatore: M. Cazzorla.
Parziali: 12-14 17-19 10-31 26-9
Arbitri: Scarnera e Gaballo.
In occasione della Festa della Liberazione, come da richiesta da parte dell’Amministrazione comunale di Brindisi ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it