domenica 18 dicembre 2016

Applausi per La vedova allegra -di Giuseppe Patisso-

Presso il Teatro Verdi di Brindisi, sabato 17 dicembre, la “Compagnia Italiana di Operette” ha inscenato “La Vedova Allegra” di Franz Lehár, su libretto di Victor Léon e Leo Stein e tratto dalla commedia “L’attaché d’Ambassade” di Henri Meilhac, facente parte del cartellone eventi organizzato dall’Associazione Nino Rota per BrindisiClassica. L’operetta, composta nel 1905, è formata da tre atti e narra una storia di corte ambientata a Parigi, sviluppandosi tra intrecci amorosi e astuzie diplomatiche.Essendo una storia di corte, la scenografia non è molto articolata, dovendo alla fine rappresentare un salone, e concedendo così più attenzione e forza all’espressività degli attori, che ne hanno saputo fare buon uso, specie negli intermezzi musicali.

Perché è proprio qui la differenza fra Opera/Melodramma e Operetta: quest’ultima si caratterizza per l’alternanza di parti musicali e parti recitate, per la danza e la sua centralità nel racconto della storia, per il suo gusto sfarzoso nelle ambientazioni, richiedendo quindi all’interprete non solo una buona presenza scenica, ma anche una notevole dote canora e passione per il ballo. Oggi queste caratteristiche possiamo ritrovarle nel Musical e nel varietà televisivo: la moltitudine di spettacoli come questi ci fa capire che sono molto apprezzati, da piccoli e da grandi, forse proprio per la particolarità dell’alternanza musica/teatro, che rende l’evento più godibile e gioioso.

Fra le operette, è di certo una delle più conosciute e apprezzate, come dimostrato da parte del pubblico in sala che cantava alcuni brani e applaudiva a ogni occasione, così come il lungo applauso finale per gli attori e ballerini. Sintomo che di certo, al pubblico piacerebbe vedere, potere assistere ad altre operette.

Giuseppe Patisso
Sabato 20 aprile alle ore 18 si terrà l'inaugurazione della 1° mostra fotografica “OSTUNI IN ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it