martedì 20 dicembre 2016

#StoriediBrindisini - Capitolo XVI – Cin Cin alla musica - di Giuseppe Patisso-

Nelle nostre storie abbiamo raccontatodi giovani musicisti che tentano di emergere dalle strade della nostra città. Oggi però raccontiamo la storia di un musicista che è emerso un po’ di tempo fa: lui è Amerigo Verardi e: “la mia storia artistica ha raggiunto la ragguardevole età di trent’anni. La passione per la musica è nata quando i miei genitori mi regalarono un mangiadischi, quando avevo quattro anni, e da allora qualcosa di magico si è impossessato di me”. Negli anni ottanta fonda gli AllisonRun, gruppo rock che s’impone come uno fra i maggiori rappresentanti della neopsichedelia italiana e, dopo lo scioglimento del gruppo, intraprende l’attività da solista, pubblicando tre album, l’ultimo dei quali, “Hippie Dixit”, è uscito il 16 dicembre., anticipato dal singolo “Brindisi ai terminali della Via Appia”, un brano dal forte riscontro sociale, legato soprattutto alla nostra città e a una questione a tutti noi nota, come si evince anche dal video promozionale pubblicato lo scorso 13 novembre: “Il singolo è nato in modo del tutto spontaneo, ma ancor prima, forse nasce dalla mia condizione di abitante non passivo di questa città, e dal fatto che non mi piace sentirmi schiacciato dall’arroganza dei governanti o dalla mediocritas, e che semplicemente sogna come molti altri di veder migliorare il posto in cui vive… come diceva qualcuno “youmaysayI’m a dreamer, butI’mnot the onlyone!”. Tutto l’album, dice Amerigo: “ha al centro l’essere umano, con la sua esperienza terrena e il suo slancio spirituale. Tutto ciò che avevo da esprimere l’ho espressoin musica. E’ un lavoro nel quale ho messo molto me e dalla sua riuscita finale non posso che sentirmi più che gratificato”.

Amerigo affianca alla sua carriera musicale anche l’attività di produttore discografico: è stato, per citarne alcuni, produttore dei Baustelle e dei Virginiana Miller.  E’ molto attivo nella scena musicale brindisina, ideando insieme a Roberto D’Ambrosio lo “YeahJasi! Brindisi Pop Festival”, del quale abbiamo parlato in occasione della sua V Edizione, tenutasi il 2 e 3 agosto, dove sono stati selezionati alcuni gruppi della nostra città per rappresentare: “ una scena certamente viva e che cresce anno dopo anno. Ci sono autori di canzoni di grande spessore, come Roberto D’Ambrosio e Lorenzo Rinaudo, ma anche giovani promettenti, come Maggiore e Maffei, solo per citarne qualcuno. Gli spazi per suonare ci sono, gli artisti dovrebbero impegnarsi ad aprire grandi spazi nella propria mente, prima ancora di lamentarsi di quello che non riescono a trovare fuori… questo oltretutto farebbe crescere in modo naturale, e di parecchio, il livello musicale della nostra città”.

Il 29 dicembre Amerigo presenterà in modo informale il suo nuovo album, “Hippie Dixit”, con un live al Binario23, mentre più in là partirà il tour nazionale. Una buona occasione per sentire un’artista dal notevole gusto musicale e che porta grande lustro alla nostra città.
Per rimanere aggiornati sulle ultime attività, potete visitare la pagina Fb di Amerigo Verardi.

Giuseppe Patisso
 
In occasione della Festa della Liberazione, come da richiesta da parte dell’Amministrazione comunale di Brindisi ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it