sabato 7 gennaio 2017

Lo "Scuderia Ferrari Club" di Brindisi ha incontrato il nuovo pilota della Ferrari F1 Antonio Giovinazzi.

Fortemente voluta ed organizzata dallo “Scuderia Ferrari Club” di Brindisi, ed in particolare dal suo presidente Francesco Capodieci, l’iniziativa tenutasi il giorno della Santa Epifania 2017 rende la data odierna doppiamente indimenticabile per tutti i tesserati di tale sodalizio (attivo oramai da due lustri).

Nel tardo pomeriggio  infatti, presso il bar pasticceria “La Nuova Capannina” di Brindisi, i soci del sodalizio brindisino hanno potuto incontrare il pilota di Martina Franca (ma fasanese d’adozione) Antonio Giovinazzi, il cui ingaggio come terzo pilota della Scuderia Ferrari in formula 1 è stato ufficializzato solo pochi giorni prima di Natale dal Presidente della Scuderia più famosa del globo, Sergio Marchionne.

Un sogno che solo pochi mesi fa sembrava irrealizzabile per tutti gli appassionati e per i membri del club, come ha ricordato Capodieci, che ha pure evidenziato che “Antonio”, come il pilota ama farsi chiamare con grande semplicità, non sia una “scoperta recente” per chi frequenta lo Scuderia Ferrari Club brindisino, dato che il dott. Cesare Fiorio, già Direttore Sportivo della Ferrari in formula 1 e personalità notissima anche a chi non frequenti gli sport del motore, ebbe a scommettere sul pilota martinese nel corso di una delle numerose iniziative organizzate quattro anni or sono dal sodalizio brindisino (di cui Fiorio è socio onorario), considerando Giovinazzi molto più che una semplice “promessa”.

Una riprova della lungimiranza del grande manager torinese (che non ha resistito alle lusinghe della terra di Brindisi, dove ha posto da anni la sua residenza) oltre che, ovviamente, del duro lavoro del giovane pilota e dei suoi mentori (la sua magnifica famiglia in primis). 

Il giovane campione si è disposto affabilmente alla conversazione con chiunque lo avvicinasse, con sorprendente genuinità e pazienza, corollario ideale di una serata conviviale che non ha tradito le attese ed ha portato anche nella nostra terra l’eco dei più grandi eventi della massima formula dell’Automobilismo sportivo, oltre alla fascinazione che ovunque suscita la più alta icona dello sport del motore a livello mondiale, la Ferrari (ormai S.p.A), società fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, all’epoca giovane pilota modenese. Un bellissimo regalo per i nostri competenti ed entusiasti tifosi che attendevano trepidanti le parole di chi vive la quotidiana realtà delle competizioni al più alto livello ed hanno così trascorso in modo inusuale questa rigida serata della festa dell’Epifania.

Nel prendere congedo dal delizioso ospite e dalla sua magnifica famiglia, tutti i membri della quale hanno voluto ringraziare calorosamente ad uno ad uno gli intervenuti, il presidente della “Scuderia Ferrari club” di Brindisi Francesco Capodieci ha tenuto ad evidenziare come questa giornata conviviale fosse prodromica alle ulteriori iniziative che il sodalizio brindisino continuerà a porre in atto, in uno con la prosecuzione della raccolta delle adesioni. Iscrivendosi allo Scuderia Ferrari Club di Brindisi si potrà ricevere il “welcome kit”, composto da numerosi gadget del “Cavallino rampante”, potendo anche usufruire di uno sconto del 20% sul merchandising Ferrari e del biglietto per il Museo Ferrari di Maranello e Modena.  

Informazioni sul tesseramento potranno essere richieste allo Scuderia Ferrari Club di Brindisi presso la sua sede sociale in Via Tancredi 12, al 329 0263890 oppure sul sito
 

 (Andrea Solimini).
 
Il 12 maggio, in occasione della festa della mamma, l'Associazione Espressioni d'Arte, in collaborazione con Massimo ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it