mercoledì 14 marzo 2018

Controlli dei Carabinieri del NAS in un'azienda avicola.

I Carabinieri del NAS (Nucleo Antisofisticazioni e Sanità) di Taranto, al termine di una verifica eseguita unitamente al personale dell'Ispettorato Repressione Frodi di Lecce e del Servizio Veterinario dell'ASL di Brindisi, hanno deferito in stato di libertà A.U. 82enne, titolare di un'azienda avicola in un Comune della provincia con annesso centro di imballaggio di uova.

Gli accertamenti hanno permesso di acclarare la detenzione di uova in cattivo stato di conservazione, nonché la presenza di farmaci veterinari in assenza di prescrizione medica e della relativa documentazione di acquisto. Contestualmente sono state poste sotto sequestro 2.400 uova e 3 confezioni di farmaci veterinari.

Nella circostanza è stata disposta la sospensione dell'attività di imballaggio delle uova, poiché esercitata in locali con carenze igienico sanitarie e strutturali. Il valore dell'infrastruttura ammonta a circa 500.000 €.
“LA BELLEZZA NELLA LITURGIA, IL SUO DECADIMENTO E LA CRISI DELLA FEDE”: CONFERENZA CON MONS. NICOLA BUX A ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it