mercoledì 14 marzo 2018

Centro controllo aereo di Brindisi - D'Attis (F.I.): coinvolgerò la delegazione parlamentare pugliese di Forza Italia

“Il rischio di un ridimensionamento del Centro di controllo aereo di Brindisi dell’Enav appare ancora più concreto alla luce di quanto inserito nel piano industriale dello stesso Ente per il periodo 2018-2022”.

Lo afferma l’on. Mauro D’Attis (F.I.), il quale si è già occupato, negli anni scorsi, di tale problema, anche nella sua veste di consigliere comunale della città di Brindisi, ottenendo precisi impegni circa il mantenimento del ruolo di Brindisi e dei suoi livelli occupazionali.

“E’ evidente – aggiunge D’Attis – che la questione merita un immediato approfondimento per verificare i reali margini di intervento, ognuno sulla base delle proprie competenze. Mi riferisco alle organizzazioni sindacali per la tutela della cospicua forza-lavoro del Centro di Brindisi ed ai rappresentanti istituzionali. E’ evidente, in ogni caso, che un ridimensionamento della nostra sede rappresenta un problema di interesse regionale ed è per questo che, una volta insediato, coinvolgerò l’intera delegazione parlamentare pugliese del mio partito per un serrato confronto con i vertici dell’Enav, con la struttura del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e, se già presente, anche con il Ministro”.
“LA BELLEZZA NELLA LITURGIA, IL SUO DECADIMENTO E LA CRISI DELLA FEDE”: CONFERENZA CON MONS. NICOLA BUX A ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it