sabato 23 giugno 2018

“Parco Bove” ceduto al comune di Brindisi

Nel  pomeriggio  di  giovedì  21  giugno  u.s.  presso  la  casa  comunale  è  stato raggiunto  un  altro  importante  obiettivo  posto  in  essere,  già dal gennaio scorso, dalla gestione commissariale con l’Agenzia del Demanio Puglia.  Alla  presenza  del  Segretario  generale  rogante,  Dott.  Greco,  è  stato  sottoscritto, dall’Ing.  Luisa  Scarpa  (in  rappresentanza  dell’Agenzia  del  Demanio)  e  dall’Ing. Fabio  Lacinio  (in  rappresentanza  del  Comune  di  Brindisi)  l’importante  atto  di permuta in cui lo Stato ha ceduto un compendio denominato “Parco Bove” (già ex campo  Militare  Paradiso)  con  una  superficie  di  oltre  26.000mq;  il  Comune  di Brindisi, in cambio, ha ceduto due immobili di proprietà e in uso rispettivamente alla Stazione Carabinieri Brindisi Casale e alla Stazione Carabinieri di Tuturano. 

Tale  permuta,  soddisfatta  alla  pari  per  i  valori  equivalenti  dei  cespiti,  ha corrisposto,  da  un  lato,  all’esigenza  dello  Stato  di  perseguire  il  contenimento della  spesa  pubblica  con  la  riduzione  dei  costi  per  affitti  passivi  e,  dall’altro, all’esigenza  del  Comune  di    poter  dare  avvio  a  programmi  di  rigenerazione  del 
territorio e di soddisfacimento degli interessi della collettività. 

Insomma, una complessa operazione di permuta, risultato di un lavoro sinergico e concertato  tra Agenzia del Demanio Puglia e Comune di Brindisi, frutto di una sempre maggiore collaborazione tra Stato e Enti Locali, già iniziata anni fa con le importanti  operazione  di  federalismo  demaniale  e  oggi  culminata,  anche,  con questa fondamentale permuta. 
 
 

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it