giovedì 8 novembre 2018

Brindisi. Il Comune chiede il riesame dell’AIA per Versalis

L'amministrazione comunale oggi, 8 novembre, ha formulato istanza al Ministero dell'Ambiente, autorità competente per l'Autorizzazione Integrata Ambientale dello stabilimento Versalis, per il riesame del titolo autorizzativo. Le motivazioni dell'istanza derivano dalla necessità di provvedere a nuove e diverse configurazioni impiantistiche tali da conseguire l'allineamento alle BAT (Best Available Technologies) di settore, nonchè a limitare, con ogni opportuno adempimento, gli eventi emissivi incontrollati che si sono susseguiti fin qui con una frequenza troppo elevata.

Tali eventi, come evidenziato nell'istanza, possono concorrere a determinare sia l'aggravamento delle due procedure di infrazione comunitaria sulle emissioni climalteranti che riguardano l'Italia, sia un potenziale danno sanitario a carico della popolazione esposta, peraltro già evidenziato dallo Studio di Coorte del professor Francesco Forastiere nell'ambito del Progetto Centro Salute e Ambiente presentato nel 2017.

Alla diffida formulata, lo scorso mese, dal sindaco Riccardo Rossi nei confronti di Versalis ha fatto seguito nei giorni scorsi una risposta del gestore dello stabilimento che non ha prefigurato sostanziali adeguamenti, tesi ad assicurare un completo rientro dei fenomeni emissivi, condizione verosimilmente e diversamente conseguibile con un riesame delle prescrizioni autorizzativi in ambito AIA, a cui punta l'amministrazione comunale con questa istanza. 

Si attende pertanto che il Ministero possa avviare questo procedimento di riesame su impulso del sindaco che, anche attraverso la partecipazione dell'amministrazione comunale nelle opportune sedi, possa conseguire i risultati attesi nel corretto alveo procedimentale.
 
L'Istituto Epifanio Ferdinando ha appena ottenuto il finanziamento di un progetto FSE (Fondo Sociale Europeo) per la ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it