Delegazione americana visita due aziende produttrici di olio e di vino.

mercoledì 17 settembre 2008

E’ in corso di svolgimento questa mattina la missione incoming nell’area jonico-salentina di una delegazione americana composta da buyers, importatori e giornalisti di importanti testate provenienti dagli USA, che oggi visitano nella provincia di Brindisi due azienda produttrici di olio e di vino.


L’iniziativa, prevista e finanziata dal POR Puglia 2000-2006, misura 6.2 “Promozione dell’Internazionalizzazione” rientra nell’ambito delle attività del PIT n.8 che lavora per la creazione di un distretto agro-alimentare di qualità del Salento.



Al progetto, che consiste in una settimana di promozione del territorio, fatta di incontri presso aziende, di degustazione di prodotti tipici e di visite presso frantoi ipogei e aree di particolare interesse culturale e paesaggistico, hanno aderito 45 aziende del territorio jonico-salentino.


Un territorio che con i suoi 286 oleifici e 116 cantine, molti dei quali produttori di denominazione di origine certificata (3 DOP nell’area jonico-salentina per l’olio, 14 DOC e 4 IGT per i vini), associato ad altre produzioni tipiche di qualità, esprime la grande tradizione del made in Italy, arricchita con gli elementi di rusticità e ruralità paesaggistica, che rendono questo territorio, con il suo parco degli ulivi secolari e con il parco del Negramaro, fra le zone più incontaminate e inesplorate dell’Italia.


Il programma della giornata odierna prevede sulla Strada dell’olio extravergine di oliva DOC  una visita in mattinata presso un frantoio ipogeo del comune di Ostuni e un educational dell’olio presso l’oleificio cooperativo “Coltivatori diretti e produttori di Ostuni” e nel pomeriggio un educational “dall’olio al vino” presso la tenuta Rubino di Brindisi; in entrambi i casi gli ospiti, oltre a visitare gli impianti e le tecniche di lavorazione con lo stoccaggio del prodotto, potranno assaggiare i prodotti tipici sia nel frantoio che nella cantina con abbinamento degli oli e dei vini.


”Macrolibrarsi.it>> Clicca qui per maggiori dettagli” src=”http://www.macrolibrarsi.org/banner/promo_macrolibrarsi_468x60.gif” width=468>


L’assessore Lorenzo Cirasino, delegato per la provincia di Brindisi all’attuazione del programma PIT8, ha sottolineato l’importanza dell’evento che viene a seguito della visita delle nostre aziende negli Stati Uniti, effettuata dal 18 al 24 giugno scorso.


“Si tratta di un’importante azione di sistema – ha dichiarato Cirasino - nella quale le istituzioni,  ossia le Province di Brindisi, Lecce e Taranto e 62 comuni, le imprese, l’Università, le cooperative e il territorio più in generale, hanno saputo affermare le eccellenze di questo territorio e la tipicità dei suoi prodotti, riuscendo ad imporsi all’attenzione di partner internazionali che rappresentano per le imprese un’importante occasione per far apprezzare un prodotto di qualità e migliorare l’export, aggiungendo valore aggiunto all’economia del nostro territorio e alla possibilità di ulteriore sviluppo e occupazione”.


Brindisi, 17/09/08

Altri articoli
“La necropoli di Torre Guaceto è un contesto archeologico straordinario l’unico sepolcreto a ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce