sabato 5 gennaio 2019

Francavilla Fontana: ventunenne deferito in stato di libertà per guida in stato di alterazione psico – fisica per uso di sostanze stupefacenti

A Francavilla Fontana i Carabinieri della Compagnia,  a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un ventunenne del luogo il quale, nella nottata, controllato a bordo di una autovettura Lancia Lybra, sottoposto ad accertamenti è risultato positivo ai “cannabinoidi”. Conseguentemente la patente di guida è stata ritirata e il veicolo affidato a persona idonea alla guida.

Riguardo all’assunzione di sostanze stupefacenti, gli effetti che determinano influenzano notevolmente le capacità di attenzione e cognizione dell'individuo. Le droghe sintetiche producono uno stato di euforia che distorce la percezione del pericolo e porta alla sopravvalutazione delle capacità dell'individuo. Le droghe pesanti (eroina e cocaina) determinano uno stato di alterazione della capacità di attenzione, restringimento del campo visivo e la non percezione di situazioni di pericolo.

Tutto ciò fa sì che la guida sotto l'assunzione di tali sostanze metta a serio rischio la vita di chi guida e di chi si incrocia lungo il percorso. Chiunque guida in stato di alterazione psicofisica dopo aver assunto sostanze stupefacenti è punito con l’ammenda da euro 1500 a euro 6000 e l’arresto da sei mesi ad un anno. All’accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni.

Per quanto riguarda il rifiuto dell’accertamento finalizzato al riscontro dello stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, la norma sanzionatoria punisce tale comportamento con sanzioni di natura penale, pena congiunta dell’arresto e dell’ammenda. Anche in questo caso, all’accertamento del reato consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni. Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente è raddoppiata. Con la sentenza di condanna è sempre disposta la confisca del veicolo con il quale è stato commesso il reato, –salvo che non appartenga a persona estranea.
 
Polo Bibliomuseale. “Il mio libro va in biblioteca - Dialogo dell’autore con l’altro da ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it