venerdì 1 marzo 2019

“I sistemi turistico-culturali integrati: la via dell’acqua” è il titolo del convegno in programma lunedì 4 marzo, alle 17,30, presso il foyer del Teatro Petruzzelli di Bari.

Un’interessante sessione di approfondimento sull’integrazione dei percorsi turistici e culturali, nel solco dello sviluppo sostenibile e della mobilità ad impatto zero, tra innovative prassi e inedite opportunità di sviluppo. 

Un focus particolare sarà dedicato alla Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese, itinerario d’eccellenza tra quelli rivolti al turismo alternativo, che privilegia la cosiddetta “mobilità dolce” e valorizza alcune tra le aree più interessanti, dal punto di vista paesaggistico e culturale, del meridione. 

L’evento è organizzato da Acquedotto Pugliese in collaborazione con Regione Puglia, Università di Bari, Libera Università del Mediterraneo e Ordine Commercialisti ed Esperti Contabili, con il patrocinio di Federturismo Confindustria e Legambiente.

Inserita dalla legge di Stabilità 2016 tra le prime quattro infrastrutture ciclabili di interesse strategico nazionale, la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese è stata ammessa a finanziamento nell’agosto del 2018 dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, di concerto con i ministeri per i Beni e le attività culturali e per le Politiche agricole.

Attualmente il tratto della Ciclovia di Acquedotto Pugliese fruibile, si estende per 15 km lungo la strada di servizio del Canale Principale, dal nodo idrico di Figazzano (Cisternino) sino a Pineta Ulmo (Ceglie Messapica). In questo tracciato attraversa uno degli angoli più caratteristici della Puglia, nel cuore della Valle d’Itria, nei territori di Locorotondo, Cisternino e Martina Franca.

Al convegno porteranno il loro saluto il presidente Michele Emiliano, il rettore della Lum, Emanuele Degennaro, il rettore dell’Università di Bari, Antonio Uricchio, e il presidente di AQP, Simeone di Cagno Abbrescia.

Previste relazioni di Vito Roberto Santamato, direttore del corso di laurea in Progettazione e Management dei Sistemi turistici e culturali presso l’Università “Aldo Moro” di Bari, Elbano deNuccio, docente di Contabilità e Bilancio presso il Dipartimento di Economia della Libera Università del Mediterraneo “Jean Monnet”, Irene Di Tria, dirigente Sezione mobilità sostenibile e Vigilanza del traposto pubblico locale della Regione Puglia.

Seguirà una tavola rotonda con Loredana Capone, assessore regionale al Turismo, Marina Lalli, vicepresidente di Federturismo Confindustria, Massimo Salomone, coordinatore Gruppo tecnico Turismo Confindustria, Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia. Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale alla Mobilità e alle Opere pubbliche, Giovanni Giannini.

La partecipazione al convegno darà diritto a crediti formativi per gli iscritti all’ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.
 
 In occasione delle prossime Giornate di Primavera, la Delegazione di Brindisi del Fondo Ambiente Italiano, ha ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it