giovedì 14 marzo 2019

Tuturano. Riattiva l’erogazione del gas metano rimuovendo i sigilli applicati dall’ente gestore per morosità, denunciata.

Fenomeno meno diffuso rispetto al furto di energia elettrica, ma ugualmente presente nello scenario provinciale e per il codice penale il furto di gas metano rientra tra i casi di furto aggravato.

Sono i morosi i principali artefici di questo reato, che per poterlo commettere effettuano la rottura dei sigilli apposti dalla società erogatrice che ne ha sospeso la fornitura. È utile rammentare che la manomissione dei sigilli dell’impianto, nonché della valvola erogatrice, determina la mancanza di sicurezza dell'intero impianto, che non risulta più a norma.

Tangibile, infatti, è il rischio di perdite che costituiscono la potenziale minaccia di possibili deflagrazioni che oltre a coinvolgere l’appartamento “interessato” ove i sigilli sono stati manomessi attinge anche gli appartamenti vicini determinando seri danni a strutture e persone.

Nella circostanza, la Stazione Carabinieri di Tuturano ha deferito in stato di libertà una 55enne del luogo. La donna ha rimosso i sigilli di chiusura apposti dai tecnici della società erogatrice del servizio a seguito di morosità.

Al momento non è stato possibile computare il numero dei metri cubi di gas metano sottratti e il conseguente controvalore economico che ne è derivato, è stato solo possibile elaborare una stima approssimativa che si aggira sui 1.556 m.c. per un valore di circa 1.300,00€.
L’associazione Espressioni d’Arte promotrice di una serie di incontri dal titolo “la scienza racconta ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it