venerdì 15 marzo 2019

Fasano. Autotrasportatore licenziato non restituisce le schede carburanti dell’azienda, effettuando rifornimenti personali per un totale di circa 19.000,00€, denunciato per appropriazione indebita.

I Carabinieri della Stazione di  Fasano a conclusione degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà un 30enne del luogo per il reato di appropriazione indebita. L’attività investigativa espletata ha permesso di documentare che l’indagato, a seguito del licenziamento dall’azienda  per la quale ha lavorato in qualità di autista, ha trattenuto non restituendo due schede carburante che gli erano state assegnate.  In particolare, con una delle due schede, ha effettuato nell’arco temporale che va dal mese di gennaio al mese di luglio 2018, periodo in cui era già stato licenziato, rifornimenti di carburante per un importo di circa 19.000,00€, su autovetture e camion non appartenenti all’azienda.
L’associazione Espressioni d’Arte promotrice di una serie di incontri dal titolo “la scienza racconta ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it