mercoledì 3 aprile 2019

Valle d’Itria, 100mila sui social per seguire il press tour di primavera. Blogger e giornalisti alla scoperta di Cisternino, Locorotondo, Ostuni e Martina Franca

Valle d’Itria, 100mila sui social per seguire il press tour di primavera - Blogger e giornalisti alla scoperta di Cisternino, Locorotondo, Ostuni e Martina Franca. Un viaggio “slow”, per cogliere l’unicità di un enorme patrimonio culturale e paesaggistico
I commenti dei giornalisti: “Torniamo a Milano con gli occhi colmi di bellezza”

E’ stato seguito da circa 100mila persone e in oltre 20 Paesi del mondo “Primavera in Valle d’Itria”, il press tour che per una settimana, dal 27 marzo a lunedì 1 aprile, ha condotto 10 tra blogger, giornalisti e influencer provenienti da tutta Italia a scoprire e raccontare il patrimonio culturale, paesaggistico, ambientale ed enogastronomico di Cisternino, Locorotondo, Martina Franca e Ostuni. Gli ospiti hanno fatto base a Cisternino, il Comune che ha ideato e promosso il progetto (con l’adesione e la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Locorotondo) finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014-2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo”, Asse VI-Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.Ai dati di diffusione raggiunti sui social dagli account di blogger, giornalisti e instagramers ospiti del press tour, si aggiungono quelli della pagina facebook ufficiale del press tour (https://www.facebook.com/primaverainvalleditria/): 18.326 persone raggiunte inmeno di una settimana, con 7.440 interazioni tra commenti, like e condivisioni. 

I COMMENTI DEI GIORNALISTI. “Cara Valle d’Itria”, ha scritto la giornalista Corinna Agostoni sul suo blog, “torno a Milano con gli occhi colmi di bellezza.Qui ho trovato una Puglia autentica, fatta di muri a secco, ulivi maestosi, trulli e piatti squisiti, ma soprattutto mi sono sentita accolta, che è ciò di più bello possa succedere quando sei lontano da casa”. Un entusiasmo condiviso anche da Noemi, blogger e influencer di “Unadonnaalcontrario”: “La Valle d’Itria mi sta rivelando aspetti di una Puglia che non conoscevo e che, molto presto, vi racconterò con tutti i dettagli sul blog. “La Valle d’Itria è un angolo di paradiso”, ha scritto Tiziana Cosso. “Un gioiello della Puglia, con posti da scoprire e amare”, ha raccontato ai suoi follower Giulia Belmonte. Nei prossimi giorni, gli ospiti del tour pubblicheranno i propri reportage sui blog e le testate giornalistiche per cui lavorano.

LE LINEE DEL BIANCO E DELLA PIETRA. I muretti a secco, i trulli, le masserie, sua maestà l'ulivo tra papaveri e fiori di tutti i colori; e poi i borghi lindi, bianchi, di pietra e "latte di calce", col mare che è lì, a un passo, a unire il suo blu intenso al verde di uliveti a perdita d'occhio. È la Valle d'Itria che emerge dalle circa 200 fotografie che hanno documentato le tappe del press tour sulla pagina facebook ufficiale del press tour. È stata una settimana intensa, piena di incontri ricchi di significati e conoscenza. Gli artigiani, i produttori, i ristoratori si sono fatti ambasciatori della loro terra. Le guide turistiche hanno narrato il loro territorio con professionalità e amore. Blogger e giornalisti hanno fotografato, intervistato e scritto di una terra bellissima e sempre sorprendente. Gli amministratori comunali hanno supportato il press tour con entusiasmo e con la consapevolezza di quanto siano importanti iniziative come questa.
 
Un tuffo nel passato alla scoperta dei più antichi mezzi di trasporto trainati da magnifici cavalli. La ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it