mercoledì 3 aprile 2019

Valle d’Itria, 100mila sui social per seguire il press tour di primavera. Blogger e giornalisti alla scoperta di Cisternino, Locorotondo, Ostuni e Martina Franca

Valle d’Itria, 100mila sui social per seguire il press tour di primavera - Blogger e giornalisti alla scoperta di Cisternino, Locorotondo, Ostuni e Martina Franca. Un viaggio “slow”, per cogliere l’unicità di un enorme patrimonio culturale e paesaggistico
I commenti dei giornalisti: “Torniamo a Milano con gli occhi colmi di bellezza”

E’ stato seguito da circa 100mila persone e in oltre 20 Paesi del mondo “Primavera in Valle d’Itria”, il press tour che per una settimana, dal 27 marzo a lunedì 1 aprile, ha condotto 10 tra blogger, giornalisti e influencer provenienti da tutta Italia a scoprire e raccontare il patrimonio culturale, paesaggistico, ambientale ed enogastronomico di Cisternino, Locorotondo, Martina Franca e Ostuni. Gli ospiti hanno fatto base a Cisternino, il Comune che ha ideato e promosso il progetto (con l’adesione e la collaborazione dell’Amministrazione comunale di Locorotondo) finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito del Programma operativo Regionale FESR-FSE 2014-2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo”, Asse VI-Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche.Ai dati di diffusione raggiunti sui social dagli account di blogger, giornalisti e instagramers ospiti del press tour, si aggiungono quelli della pagina facebook ufficiale del press tour (https://www.facebook.com/primaverainvalleditria/): 18.326 persone raggiunte inmeno di una settimana, con 7.440 interazioni tra commenti, like e condivisioni. 

I COMMENTI DEI GIORNALISTI. “Cara Valle d’Itria”, ha scritto la giornalista Corinna Agostoni sul suo blog, “torno a Milano con gli occhi colmi di bellezza.Qui ho trovato una Puglia autentica, fatta di muri a secco, ulivi maestosi, trulli e piatti squisiti, ma soprattutto mi sono sentita accolta, che è ciò di più bello possa succedere quando sei lontano da casa”. Un entusiasmo condiviso anche da Noemi, blogger e influencer di “Unadonnaalcontrario”: “La Valle d’Itria mi sta rivelando aspetti di una Puglia che non conoscevo e che, molto presto, vi racconterò con tutti i dettagli sul blog. “La Valle d’Itria è un angolo di paradiso”, ha scritto Tiziana Cosso. “Un gioiello della Puglia, con posti da scoprire e amare”, ha raccontato ai suoi follower Giulia Belmonte. Nei prossimi giorni, gli ospiti del tour pubblicheranno i propri reportage sui blog e le testate giornalistiche per cui lavorano.

LE LINEE DEL BIANCO E DELLA PIETRA. I muretti a secco, i trulli, le masserie, sua maestà l'ulivo tra papaveri e fiori di tutti i colori; e poi i borghi lindi, bianchi, di pietra e "latte di calce", col mare che è lì, a un passo, a unire il suo blu intenso al verde di uliveti a perdita d'occhio. È la Valle d'Itria che emerge dalle circa 200 fotografie che hanno documentato le tappe del press tour sulla pagina facebook ufficiale del press tour. È stata una settimana intensa, piena di incontri ricchi di significati e conoscenza. Gli artigiani, i produttori, i ristoratori si sono fatti ambasciatori della loro terra. Le guide turistiche hanno narrato il loro territorio con professionalità e amore. Blogger e giornalisti hanno fotografato, intervistato e scritto di una terra bellissima e sempre sorprendente. Gli amministratori comunali hanno supportato il press tour con entusiasmo e con la consapevolezza di quanto siano importanti iniziative come questa.
 
Venerdì 18 ottobre - ore 18 - visita guidata sul tema della presenza femminile nei monumenti, nelle iscrizioni e ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it