martedì 23 aprile 2019

Decennale della nascita al Cielo del Servo di Dio Matteo Farina

24 APRILE 2009. Matteo Farina, diciannovenne di Brindisi, conclude la sua parabola terrena lasciando dietro di sé la fama di autentico testimone di fede.

24 APRILE 2019. Il decennale della nascita al Cielo del servo di Dio Matteo Farina verrà ricordatopresso la chiesa di San Paolo Eremita, situata nel cuore del centro di Brindisi, sede provvisoria della Cattedrale in fase di restauro. Per l’occasione l’Apostolato della Preghiera diocesana, che promuove la Causa di Beatificazione di Matteo, confluirà nel suo raduno diocesano annuale; la celebrazione è aperta a tutti i fedeli che desiderano partecipare.

Alle ore 16:30 avrà inizio l’accoglienza, alle ore 17:00 l’Arcivescovo di Brindisi-Ostuni, S.E. Mons. Domenico Caliandro, saluterà l’assemblea. Seguirà una riflessione sulla fisionomia spirituale del Servo di Dio a cura del Rev. Don Claudio Cenacchi. Alle ore 18:00 sarà celebrata la Santa Messa presieduta dal Rev. padre Francesco Rutigliano, parroco della parrocchia Ave Maris Stella dove Matteo è cresciuto. 

Proprio in quella parrocchia nell’aprile 2009 si svolsero le esequie del giovane: una moltitudine di persone si raccolse in chiesa, nei locali attigui e nel piazzale antistante per dargli l’ultimo saluto. Fu forte in quei momenti la percezione della speranza certa in ogni cristiano: la morte non ha l’ultima parola se si vive in Cristo.  Quel giovane così innamorato di Dio aveva votato la sua vita alla cura degli altri, guardando con passione le ferite del prossimo, partendo innanzitutto dall’anima, mostrando Dio attraverso la bellezza delle proprie azioni. Aveva vissuto gli anni della sua malattia, il tumore cerebrale che lo aveva aggredito appena tredicenne, con fede granitica e continuando ad avere lo sguardo rivolto al bene altrui.

Dieci anni intensi sono trascorsi dalla sua nascita al Cielo. Ebbene la sua missione continua. Iniziò subito e si diffuse rapidamente la fama della sua santità e la fiducia nella sua intercessione. Per questo motivo numerosi fedeli posero la sua vita e la sua figura spirituale all’attenzione dell’Arcivescovo Domenico Caliandro. Egli, acquisiti con prudenza diversi elementi favorevoli, il 19 Settembre 2016 ha aperto la fase diocesana del processo per la causa di Beatificazione e Canonizzazione di Matteo Farina.

Questa fase si è conclusa il 24 Aprile del 2017 e l’intera Chiesa diocesana, nella persona dell’Arcivescovo, ha consegnato l’indagine svolta con accuratezza al giudizio della Sede Apostolica. Attualmente gli atti del processo diocesano sono presso la Congregazione delle Cause dei Santi a Roma al vaglio degli organismi competenti. Il 29 settembre 2017, con l’autorizzazione della Santa Sede, le spoglie mortali di Matteo sono state traslate dalla cappella di famiglia nel cimitero, alla Basilica Cattedrale, fulcro della comunità cristiana della città di Brindisi e dell’intera Diocesi.
 
Un tuffo nel passato alla scoperta dei più antichi mezzi di trasporto trainati da magnifici cavalli. La ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it