lunedì 20 maggio 2019

Ultimo appuntamento di Brindisi Cuore mercoledì scorso con il prof. Alessandro Distante, Cardiologo e Presidente ISBEM.

Ultimo  appuntamento  di Brindisi  Cuore  mercoledì  scorso  con il prof. Alessandro  Distante, Cardiologo e  Presidente  ISBEM.  Un’  occasione  anche per fare  un bilancio  sugli eventi dell’ anno  sociale  2018 – 2019.

“Come  la ricerca e la  formazione possono cambiare  il  Mezzogiorno  d’Italia “, è stato  il tema  dell’ultimo, attesissimo, appuntamento degli eventi di Brindisi Cuore,  mercoledì   scorso,  nella sede sociale  presso l’ex  Ospedale  Di Summa, con  il prof.  Alessandro Distante  (cardiologo,  Presidente  dell’ Istituto ISBEM).

Un tema significativo e importante,  se si pensa  che proprio  la ricerca, l’ innovazione, la formazione (come sottolineato dallo stesso prof. Distante nel corso della nostra  Video Intervista) sono strettamente  collegate  alla medicina, tema molto caro  all’ Associazione  Brindisi Cuore.

Come al solito, una significativa (sotto il profilo quantitativo e qualitativo) presenza di cittadini  ad ascoltare la relazione  del prof.  Alessandro Distante,  uno  “ degli amici   puntuali  e più fedeli di Brindisi Cuore”, come sottolineato    dal Presidente  dell’  Associazione  Giovanni Caputo.

“Perché Brindisi cuore, anche  nell’ anno sociale 2018 – 2019,  ha messo a disposizione   dei soci e di chi ha voluto seguire  tutti gli eventi e iniziative, prestigiosi  relatori, esperti  in medicina,anche  storici  ed esperti di cultura, che  hanno sempre fornito il proprio contributo in termini di impegno ed esperienze, sempre pronti  a dialogare e  rispondere  alle domande.  La nostra  associazione ha sempre voluto raccontare la storia  di Brindisi  e del territorio “ – ha  sottolineato   il Presidente   Giovanni Caputo.

Già, perché,  Brindisi  Cuore,  per  l’ennesima  volta, ha saputo  coniugare gli  appuntamenti  sulla medicina  e la prevenzione  con quelli  in cui si è parlato di  arte, cultura,  di  quella  “ storia brindisina che va sempre ricordata, seguita, approfondita”.

E dunque  sull’ importanza  “globale” della ricerca e formazione, su un mondo che non può farne a meno, insiste  il prof. Distante: “Una società moderna, innovativa, che guarda  al futuro, non può fare a meno  di elementi  che arricchiscono   come   Ricerca  e Formazione. Sicuramente  elementi  importanti e determinanti anche in settori  come la medicina  e la prevenzione  per la salute, temi molto cari all’ associazione Brindisi  Cuore.  Sono onorato  di essere stato invitato nuovamente  ad un  appuntamento con i cittadini, che poi sono sempre validi interlocutori  e un punto di riferimento”.

E  ora  Brindisi  Cuore  da già appuntamento  agli eventi dell’ anno sociale  2019 – 20,  avendo sempre in testa   la salute, l’ ambiente, la prevenzione, una giusta e corretta informazione, il rispetto della propria storia  e delle proprie origini e tradizioni.

Articolo   di  Ferdinando    Cocciolo.    
Foto    Marcello  Altomare
 
Francesco Recchia presenta il suo libro dal titolo “Nel silenzio della notte”, pensieri, racconti e poesie. ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it