lunedì 10 giugno 2019

San Vito dei Normanni-Latiano. servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione dei reati predatori.

San Vito dei Normanni-Latiano. servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione dei reati predatori. Deferite 5 persone in stato di libertà per vari reati, 5 soggetti segnalati quali assuntori di stupefacenti. Sono state effettuate 11 perquisizioni tra personali e domiciliari, 51 le auto controllate con 87 persone identificate, di cui 16 di particolare interesse operativo, 18 i soggetti monitorati sottoposti a misure cautelari e di prevenzione.

I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni e della Stazione di Latiano hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle due località con l’esecuzione di posti di controllo e perquisizioni. L’attività è stata finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio e il contrasto allo spaccio di stupefacenti, nonché al controllo della circolazione stradale sulle arterie interessate da maggior traffico per prevenire e reprimere condotte di guida che mettono in pericolo l’incolumità delle persone. Il servizio attuato ha anche interessato le aree periferiche nonché le contrade rurali dei due Comuni. Nell’ambito delle attività, i militari hanno denunciato per “porto di oggetti atti ad offendere” due persone un 20enne e un 35enne residenti in San Vito dei Normanni, trovati in possesso a seguito di perquisizione personale di un coltello a serramanico ciascuno sottoposti a sequestro, della lunghezza rispettivamente di cm13 e cm 15 cm., tenuti nelle tasche dei pantaloni.

In contrada “Specchia di Mare”, è stato deferito in stato di libertà un bracciante 30enne. L’uomo è stato fermato nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale alla guida di una Fiat Panda di proprietà di un congiunto, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol. Sottoposto ad accertamento, gli è stato riscontrato un tasso alcolemico pari a 1,58 G/L. La patente di guida gli è stata ritirata e il veicolo affidato al proprietario. Per quanto riguarda la guida in stato di ebbrezza è l’art.186 del codice della strada: che punisce le condotte di chi guida in stato di ebbrezza alcolica. Le sanzioni, previste variano a seconda del tasso alcolemico riscontrato, vi sono infatti tre soglie: la prima per valori superiori a 0,5g/l e non superiori a 0,8g/l (grammi/litro) contempla una sanzione di natura amministrativa pecuniaria con la depenalizzazione dell’illecito; la seconda con un tasso alcolemico superiore a 0,8g/l e non superiore a 1,5g/l integra una contravvenzione punita con le pene congiunte dell’ammenda e dell’arresto; la terza con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l è punita con sanzioni congiunte dell’arresto e dell’ammenda comminate in misura maggiore rispetto alla seconda soglia. Alle sanzioni più afflittive previste dalla terza soglia si aggiunge la confisca obbligatoria del veicolo –salvo che non appartenga a terzi- e la revoca della patente di guida.

A Latiano sono stati deferiti in stato di libertà un 21enne di Latiano per guida senza patente, commessa altre tre volte nel giro degli ultimi 6 mesi, nonché un 24enne di Carovigno per possesso di chiavi alterate o grimaldelli. Entrambi sono stati fermati nel corso di un controllo stradale in via Caduti d’Africa a bordo di una Fiat Stilo intestata a un 43enne di Lecce. A seguito della perquisizione personale, il 24enne è stato trovato in possesso di un by pass deviatore di frequenza , marca Nexpeak utilizzato per disturbare le frequenze delle chiusure centralizzate delle vetture, occultato nelle mutande e sottoposto a sequestro. Nel corso del servizio, sono state segnalate all’autorità amministrativa 5 persone, tre residenti a San Vito dei Normanni, una a Latiano e una a Carovigno, trovate in possesso, a seguito di perquisizione personale e veicolare, di modiche quantità di sostanze stupefacenti; in totale sono stati rinvenuti 9 grammi tra marijuana e hashish. Nel complesso, i Carabinieri hanno eseguito 11 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificato 87 persone, di cui 16 di particolare interesse operativo, controllato 51 autoveicoli, oltre a 3 esercizi pubblici. Sono state anche controllate 18 persone sottoposte a misure cautelari e di prevenzione.
 
 
Francesco Recchia presenta il suo libro dal titolo “Nel silenzio della notte”, pensieri, racconti e poesie. ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it