lunedì 8 luglio 2019

Sventati due incendi pericolosi intorno all’ Invaso del Cillarese nei giorni scorsi.

Sventati  due  incendi pericolosi  intorno  all’ Invaso del Cillarese  nei giorni  scorsi.  Impegno e abnegazione da parte delle Guardie  Volontarie Ekoclub  e sinergia  con  il Consorzio  ASI  Brindisi  e  i  Vigili  del Fuoco .

Due   grossi  incendi   che, se non sventati   nel più breve tempo possibile, avrebbero potuto  provocare conseguenze devastanti.   Due  incendi  avvenuti   in una zona che, puntualmente in ogni stagione estiva,  è monitorata  dal  Comando  Provinciale  dei Vigili  del Fuoco  e le Autorità   competenti:  agro  Invaso  del  Cillarese (di proprietà  del Consorzio  ASI   Brindisi), nello specifico  la  zona  intorno  alla Masseria  Cillarese e all’ Invaso  che, come si sa, rappresenta  uno dei patrimoni  naturalistici della città e del territorio.

Un   Invaso, in sostanza,  utilizzato  a fini industriali (ma non solo) dal Consorzio  ASI, facente  parte  dunque  di una  vasta zona   naturalistica che, se valorizzata nel giusto modo (sotto il profilo  progettuale  e turistico)  potrebbe davvero  rappresentare    una  “ punta di diamante”  dello sviluppo del territorio.

Ma  questo  è un  “capitolo a parte”, in cui si dovrebbe parlare, ad esempio, di progetti già presentati alcuni anni fa dal Consorzio  Asi  in Regione  Puglia  e mai  “ partoriti” (ci ritorneremo  sicuramente), chissà  in attesa  che  l’ Invaso, prima o poi diventi  un vero e proprio  “ parco – polmone verde” accessibile ai cittadini.

In  sostanza,  un’ ampia  zona (all’ interno  e all’ esterno dell’Invaso)  che  va puntualmente  monitorata, controllata, tenendo  conto, naturalmente,  sia  delle competenze  e funzioni del  Consorzio    Asi   Brindisi  e sia  di quelle  di altre  autorità  e organi  competenti.

Anche per questo,  l’ASI, già da alcuni  anni, ha  un rapporto di  collaborazione – convenzione   con  l’ Associazione Ekoclub  Brindisi  International (presieduta dal rag. Clemente Carlucci)  e le  relative Guardie  Volontarie, coordinate dal dott. Angelo  Pomes.  Guardie, dall’ indiscussa professionalità  e competenza (in possesso del relativo Decreto Prefettizio e soprattutto sempre  al servizio della comunità e del territorio), anche  in questa stagione estiva, dal  1 giugno  al 30 settembre, impegnate (all’ interno dell’Invaso ma anche nelle zone immediatamente circostanti) nell’ attività  di vigilanza  anti  incendio e nella prevenzione della pesca di frodo  e di altri  reati e anomalie.

Una significativa sinergia che è stata dunque determinante in ogni fase dello spegnimento  di incendi  che potevano  essere molto devastanti , se non  fosse stato appunto  per la pronta segnalazione  delle Guardie Ekoclub  al Comando  Provinciale  dei Vigili  del Fuoco  di  Brindisi (accorsi  sul posto  nel più breve tempo possibile, insieme anche agli stessi dirigenti  ASI).

Esempi  di  come  le istituzioni e  realtà come l’ ASI, in certe situazioni ed emergenze, non possono  fare a meno  del  mondo del volontariato  e delle  associazioni. Sinergia, condivisione, progettualità, prevenzione:  con questi elementi, il territorio brindisino  può andare avanti.

Articolo  di   Ferdinando    Cocciolo .   

Si  ringrazia  per  le foto  Antonella  Napolitano  ( Vice  Ispettore Guardie  Ekoclub )
Venerdì 18 ottobre - ore 18 - visita guidata sul tema della presenza femminile nei monumenti, nelle iscrizioni e ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it