lunedì 27 aprile 2020

VIZZINO E PELLEGRINO, ITALIA IN COMUNE: LA REGIONE PUGLIA DIVENTI PROTAGONISTA DELLA FASE DI RIPARTENZA

Siamo ormai prossimi all’avvio della complessa fase della ripartenza del nostro Paese che metterà alla prova ciascuno di noi. Il Governo nazionale è chiamato ad effettuare scelte efficaci, in grado di creare le condizioni ideali perché ogni impresa – di qualsiasi dimensione – disponga degli strumenti finanziari e di tutto ciò che potrà risultare determinante per riaprire cancelli e saracinesche delle aziende. 

In questo contesto, la Regione Puglia può e deve svolgere sino in fondo il suo ruolo. Come è noto, sono già stati messi a disposizione delle imprese centinaia di milioni di euro, con un percorso (Puglia Sviluppo) decisamente più agevole rispetto a quello che il Governo ha attivato attraverso gli istituti di credito. 

Adesso, però, sono necessari interventi per far ripartire i cantieri (grandi e piccoli) delle nostre province. 

Sia pure con le dovute garanzie sanitarie, è necessario far ripartire il settore edile già dalle prossime ore, sganciandolo dai vincoli dei codici Ateco.

Il Governo porti a termine l’obiettivo di garantire un riequilibrio economico di almeno il 10% sui contratti, in maniera tale da compensare i danni subiti in questo periodo. 

E’ necessario, inoltre, che la Regione deliberi sui nuovi costi della sicurezza (a seguito degli interventi necessari per evitare i contagi) adeguando i prezziari regionali dei lavori pubblici. In tal senso, si rende necessario creare i presupposti perché i contratti in essere vengano rinegoziati, sia in termini di rispetto dei cronoprogrammi che sotto il profilo economico. 

Un'altra forma di sostegno alle imprese potrebbe essere rappresentata dal sollecito che andrebbe rivolto alle stazioni appaltanti per far riprendere la pubblicazione dei bandi di gara e contestualmente per far snellire le complesse procedure di gara. 

In relazione alla carenza di liquidità, invece, si rende necessario autorizzare l’emissione di “sal” mensili, abolire lo split payment e sollecitare il pagamento di tutti i debiti che Stato e regioni hanno nei confronti del sistema delle imprese. 

Sono certo che la Regione Puglia, con interventi mirati e immediati, può svolgere un ruolo di apripista a livello nazionale per creare le condizioni ideali al rilancio delle nostre aziende.


Mauro Vizzino - Italia in Comune
Paolo Pellegrino - Italia in Comune
 
 
 
Sarà il filosofo Paolo Pecere il protagonista del secondo appuntamento della kermesse letteraria ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it