mercoledì 27 maggio 2020

Vicenda Eni-Versalis. Antonio Licchello: La paura del confronto

Se qualcuno pensa che la riunione prevista a livello regionale nella giornata di domani possa risolvere l’attuale fase di stallo e di confusione creata sul tema ambientale nella citta di Brindisi, si sbaglia!

Riteniamo che vadano chiarite, nell’interesse della cittadinanza e dei lavoratori, le posizioni espresse dall’attuale amministrazione con la emanazione delle 2 ordinanze e quelle dell’azienda che continua a disconoscere la paternità dei dati rilevati.

Il garante della lettura precisa è l’organo preposto al controllo che è responsabile solo del corretto rilevamento e della diffusione. La valutazione dei dati sanitari relativi ai possibili  danni è di competenza della direzione dell’ASL che ancora non si è espressa.

In ballo c’è la tutela della salute dei cittadini e dei lavoratori e la tenuta sociale ed economica del territorio! Per questo continuiamo a richiamare la necessità del confronto finora ampiamente trascurato lasciando spazio a strumentalizzazioni e individualismi che non hanno mai prodotto nulla di buono! 

La UIL, nel sottolineare il ruolo degli organi di controllo, richiama l’importanza di chi rappresenta gli interessi del territorio a livello nazionale, a prescindere dagli schieramenti. Un compito fondamentale, in questa vertenza, deve assumerlo il Governo centrale per l’importanza del settore per l’intero Paese e per le ripercussioni negative che potrebbe causare.

Antonio Licchello
Una notte, una vita intera. Silvia è una donna emancipata e convinta di avere una vita piena. Da giornalista ha ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it