venerdì 12 giugno 2020

Ringraziamenti al personale del pronto soccorso di Brindisi.

Riceviamo e pubblichiamo 

In data 10 giugno 2020 per cause di forze maggiore ho accompagnato mia suocera al Perrino di Brindisi dove abbiamo atteso tutto il pomeriggio che le venissero prestate le dovute cure. Sottolineo la mole di lavoro che il personale ha sostenuto, affluenza a dir poco impressionante. Personale del 118 che litigava per barelle o sedie a rotelle e gli infermieri non sapevano più come e dove collocare i pazienti garantendo il minimo distanziamento. LODEVOLE LA PAZIENZA NEL GESTIRE TUTTO E TUTTI, compresa la maleducazione di alcuni incivili.

Vorrei inoltre ringraziare in particolar modo 2 persone, entrambe donne, la prima aveva una bandana di verde acceso, occhi chiari, accento leccese, l'altra ragazza bandana celeste, occhiali rossi, un piccolo folletto. Durante quelle ore il malumore di chi attendeva fuori faceva sbuffare un pò tutti, ma dobbiamo anche riconoscere che lavorare come le trottole è disumano. Ancora grazie a nome mio, di mia suocera e di mia moglie.
Gianpiero
Altri articoli di "Lettere al direttore"
Sarà il filosofo Paolo Pecere il protagonista del secondo appuntamento della kermesse letteraria ...
informazioni utili

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it