sabato 25 luglio 2020

Parole Ostili, la coalizione a sostegno di Salvatore De Punzio aderisce compatta al Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva

Al fine di rendere la comunicazione politica incentrata unicamente sui contenuti, il candidato sindaco di area civica Salvatore De Punzio e la coalizione di liste a suo sostegno aderiscono all’iniziativa Parole Ostili. Nato quattro anni fa da un’idea dell’omonima associazione no-profit Parole O_Stili di Trieste, il progetto persegue l’obiettivo di responsabilizzare ed educare gli utenti della Rete, e non solo, a scegliere forme di comunicazione non ostile.

Soprattutto in politica, specialmente a ridosso delle competizioni elettorali, si riscontra la cattiva abitudine di offendere direttamente e indirettamente gli avversari. Essenzialmente per questo motivo nasce il “Manifesto della comunicazione non ostile e inclusiva”, un decalogo a cui ispirarsi per scegliere le parole giuste, parole che sappiano superare le differenze, oltrepassare i pregiudizi e abbattere i muri dell’incomprensione. Parole che, nonostante la diversa appartenenza politica, liberino dalle etichette, non isolino e non facciano sentire nessuno sbagliato.

L’input per l’adesione massiva all’iniziativa giunge dai componenti della lista civica “La città è tua”, convinti che sia fondamentale, durante la campagna elettorale e anche dopo, mettere al bando gli insulti e gli attacchi personali.

 «Abbiamo deciso di aderire in maniera corale a Parole Ostili e di sottoscrivere Manifesto – spiega il candidato sindaco Salvatore De Punzio – perché crediamo nel valore di un confronto verbale educato e rispettoso delle idee di qualsiasi interlocutore. Spesso in rete si osservano i comportamenti scorretti di chi immagina di potersi esprimere come crede, supponendo erroneamente che il mondo virtuale non sia poi così reale. Niente di più sbagliato! L’ostilità ha conseguenze concrete anche in rete, che possono essere gravi e cambiare in maniera permanente la vita delle persone. Perciò abbiamo scelto di schierarci dalla parte di chi promuove costantemente il rispetto reciproco e una consapevolezza diffusa di quelle che sono le responsabilità individuali, sia nella vita reale, che in quella virtuale».

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it