sabato 8 agosto 2020

Regionali 2020, la posizione del PRI

Il Partito Repubblicano valuta positivamente l'azione posta in essere dal Presidente Michele EMILIANO nel suo mandato alla guida della Regione Puglia. Sicuramente sarebbe stata più apprezzabile una maggiore attenzione per il territorio brindisino. Ma vi sono fondati motivi per sostenere  la conferma del Presidente EMILIANO.

Particolarmente apprezzata dai repubblicani è stata l'azione tendente a rafforzare il settore turistico anche con l'ausilio di incentivi diretti a destagionalizzare l'offerta turistica e a potenziare ulteriormente le strutture già esistenti oltre che a stimolarne la nascita di nuove. Ma incentivi di notevole entità sono stati anche messi in campo per attrarre investimenti in settori strategici quali l'industria e l'artigianato. Così come non si è mancato di stimolare l'avvio di iniziative imprenditoriali da parte dei giovani pugliesi e di dedicate la dovuta attenzione alla conciliazione vita-lavoro incentivando il ricorso allo smart working.

Grande attenzione, poi, è stata dedicata alla innovazione tecnologica grazie al programma Puglia Digitale così come alla esigenza di garantire alla nostra Regione efficaci collegamenti interni con l'intervenuta approvazione del Piano Regionale dei Trasporti. Infine la legge sulla abolizione delle imposta regionale sulle attività produttive (IRAP) è stato un ulteriore elemento di attrattività per quanti vogliono fare impresa nella nostra Regione.

Alla attenzione al mondo produttivo si è sommata l'azione in campo sociale a tutela dei più deboli grazie al RED, il reddito di dignità, la misura che promuove l'inclusione sociale attiva ed integra con un contributo economico i redditi delle persone in difficoltà. Fortemente innovativa è stata l'introduzione della figura dello Psicologo di Base e delle Cure Primarie all'interno del Sistema Sanitario regionale, prima regione d'Italia ad avviare la sperimentazione in questo campo. Infine si esprime apprezzamento per la gestione della pandemia da COVID 19.

Alla luce di queste considerazioni il PRI ha deciso di sostenere il Presidente Emiliano nella prossima consultazione elettorale, non mettendo in campo una propria lista, attesa la soglia di sbarramento al 4%, ma garantendo il sostegno a personalità di area repubblicana inserite nelle liste civiche presenti nella coalizione del Presidente uscente.

In particolare nel territorio brindisino i repubblicani sosterranno la lista Senso Civico - Un Nuovo Ulivo per la Puglia all'interno della quale compaiono candidati di area repubblicana. 
Nei prossimi giorni la dirigenza regionale incontrerà il Presidente Emiliano per concordare l'inserimento nel programma di governo regionale per il quinquennio 2020-2025 di temi su cui il Partito si è speso.

Nello specifico i repubblicani pugliesi si augurano che la Puglia sappia cogliere la sfida del Green Deal, il piano europeo per l'ambiente, che dovrebbe fare dell'Europa, entro il 2020, il primo continente sostenibile del mondo. E che Brindisi rientri a pieno titolo nei programmi previsti dal Just Transition Fund. Buona parte della strategia energetica nazionale vedrà, infatti, protagonista la Puglia e la nostra provincia in particolare. Da un lato la decarbonizzazione passerà anche attraverso la trasformazione a metano della Centrale ENEL di Cerano. Dall'altro l'obiettivo di un maggior consumo di gas passerà attraverso una serie di metanodotti che faranno della nostra Regione un vero e proprio hub del gas. Ma la Puglia è anche una delle Regioni in cui maggiore è la produzione di energia da fonti rinnovabili. Sono decine i grandi gruppi interessati ad investire in questo settore.

La provincia di Brindisi può divenire la regina della produzione di energia pulita magari affiancando alla diffusione degli impianti la creazione di un centro ricerca in questo settore e garantendo il pieno coinvolgimento delle imprese brindisine nella attività di realizzazione degli impianti.

Una attenzione particolare andrà anche dedicata alla valorizzazione delle nostre infrastrutture, porto ed aeroporto in primis, ed alla piena operatività della Zona Economica Speciale, che può attrarre nuovi investimenti nella nostra area industriale.

Anche per questo i repubblicani saranno impegnati a garantire una presenza forte ed autorevole di esponenti del territorio brindisino nel prossimo Consiglio Regionale, capace di assicurare alla nostra provincia l'attenzione della Regione e le risorse necessarie per traguardare più facilmente l'obiettivo di un nuovo modello di sviluppo.

 Il Segretario Provinciale
(Antonio NACCI)

  Il Segretario Cittadino
 (Vito BIRGITTA)

 Il Capogruppo Consiliare
 (Gabriele ANTONINO)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Si concluderanno il 30 settembre 2020 le ricerche archeologiche subacquee nell’insenatura di Torre Santa Sabina - ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it