giovedì 10 settembre 2020

Fasano. Incendia le corone di alloro posizionate sulle lapidi commemorative e infrange la porta di accesso all’anagrafe comunale, arrestato

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Fasano hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, ANCONA Leonardo, 38enne di Cisternino, già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, per danneggiamento seguito da incendio e danneggiamento aggravato.

In particolare, l’uomo, nel corso della nottata odierna, è stato notato e identificato nella centralissima piazza Ciaia, ove poco prima aveva incendiato 2 corone di alloro posizionate sulle lapidi commemorative presenti sulla facciata del locale Municipio e infranto la porta d’accesso all’ufficio anagrafe comunale.

Nella circostanza, il 38enne, è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di due accendini, utilizzati per dare alle fiamme le corone di alloro i cui fumi hanno parzialmente annerito le lapidi e il prospetto del palazzo comunale.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, così come disposto dall’A.G..
Si concluderanno il 30 settembre 2020 le ricerche archeologiche subacquee nell’insenatura di Torre Santa Sabina - ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it