sabato 17 ottobre 2020

Brindisi. Padre e figlio trovati in possesso di 113 grammi di marijuana, 0,3 grammi di hashish e una pianta di cannabis, arrestati.

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 59enne e suo figlio 28enne, di Brindisi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i due sono stati trovati in possesso di 113 grammi di marijuana, 0,3 grammi di hashish, una pianta di cannabis indica dell’altezza di circa 50 cm posta a dimora in un vaso sul balcone dell’abitazione, nonché vario materiale utile per il confezionamento e la somma contante di 120 euro in banconote di vario taglio ritenuta provento di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, al termine delle formalità di rito, gli arrestati sono stati posti in libertà.
 
La sfida Covid del Polo “MESSAPIA” passa anche attraverso ben due progetti Erasmus. Un segnale forte e di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it