mercoledì 23 dicembre 2020

Mesagne. Atti persecutori e minacce nei confronti della madre, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Mesagne, a conclusione degli accertamenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per atti persecutori e tentata estorsione, un 31enne del luogo, già destinatario nel 2016 di ordinanza di custodia cautelare in carcere per i medesimi reati commessi nei confronti della madre non convivente. 

In particolare, nella serata del 22 dicembre, i militari sono intervenuti presso l’abitazione della mamma, dove hanno sorpreso l’uomo che cercava insistentemente di accedere in casa per estorcerle del denaro, minacciandola anche di morte. 

Gli atti persecutori e le minacce reiterate nel tempo sono oggetto di denunce presentate dalla vittima nei confronti del figlio. L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato tradotto nel carcere di Brindisi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

foto di repertorio 
Sesto appuntamento del Festival del libro Emergente, la rassegna letteraria che ogni giovedì alle 19.00 attende ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it