giovedì 14 gennaio 2021

Crisi di Governo all’epoca della grande crisi sanitaria coronavirus. -di Tonino Saponaro -

Da sindaco di Firenze  passò alla guida del Paese  divenendo  il capo di governo più giovane nella storia dello Stato italiano:  Si  dimise alla fine del 2016 come reazione alla sconfitta del referendum costituzionale da lui patrocinato e sabotato  da quei parlamentari che oggi navigano nel partito “Liberi e uguali“            

Dopo molto silenzio si è riaffacciato  ( “” io mi rimetto in gioco“”” )  inventando: “ Italia Viva“ un nuovo partito con 15 senatori e 25 deputati tra cui la nostra conterranea Teresa Bellanova. La crisi, in un momento drammatico dell’Italia, dell’’Europa e del mondo intero a causa del covid-19,  può essere inquadrata (secondo me ) in un atto di ritorno al ruolo di primario fra  le forze politiche. 

Oggi  mi preme evidenziare l’importanza nel mondo politico, economico e di salvaguardia della vita di Teresa Bellanova - Cittadina di Ceglie Messapica BR, personaggio che ho conosciuto da sempre e intervistato moltissime volte in occasioni di gravi eventi  legati al mondo agricolo (caporalato, immigrati stagionali ) e al suo lavoro di ricerca e difesa del settore agroalimentare e occupazionale .  

Teresa dopo aver  vissuto e  provato il lavoro sui campi da  bracciante, ai tempi del caporalato è entrata nel sindacato Flai Cgil e poi eletta anche nella Camera dei deputati col partito dell’Ulivo. Una donna  simbolo in continua lotta per lo sviluppo del Mezzogiorno d’Italia. 

Ora, per solidarietà a Renzi,  si è dimessa da ministro delle politiche  agricole alimentari e forestali nel governo Conte,- Teresa Bellanova ( brindisina doc ) non ama il gioco di potere e nemmeno quello delle poltrone, lo ha dimostrato con le dimissioni. Va ricordato, però, il suo lavoro svolto da Ministro e le sue emozioni quando è riuscita ad ottenere  provvedimenti legislativi di sviluppo e di  regolarizzazione nei settori critici dell’agricoltura -         

 Tonino Saponaro  
Cinema e teatri chiusi. Musei aperti a tempo. Palazzi storici inaccessibili. È la crisi della cultura ricaduta ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it