venerdì 22 gennaio 2021

Confesercenti Brindisi. Le risorse stanziate dal Recovery Fund per i progetti di rigenerazione urbana potrebbero essere utilizzate anche per il rilancio e la riconversione delle imprese di vicinato.

Le risorse stanziate dal Recovery Fund per i progetti di rigenerazione urbana potrebbero essere utilizzate anche per il rilancio e la riconversione delle imprese di vicinato.

Ad aprire alla possibilità è il Viceministro all’Economia Antonio Misiani che, invitato a partecipare alla giunta di Confesercenti, ha risposto così alla richiesta dell’associazione di includere nel piano nazionale di resilienza e rilancio interventi a favore delle attività urbane, dai negozi ai pubblici esercizi.

Misiani ha inoltre assicurato che per i nuovi ristori è previsto “il superamento del criterio di selezione sui codici Ateco”, come più volte chiesto da Confesercenti. “Il nuovo meccanismo – ha spiegato il viceministro – garantirà l’inclusione di tutte le imprese che hanno subito cali significativi del fatturato annuale rispetto al 2019, in una logica perequativa che vada a favore delle realtà “che hanno ricevuto meno aiuti nel corso del 2020 o non ne hanno ricevuti affatto”.

Il nuovo meccanismo garantirà l’inclusione di tutte le imprese che hanno subito cali significativi del fatturato annuale rispetto al 2019...spiega Michele Piccirillo, presidente f.f.  di Confesercenti Brindisi – un ulteriore risultato raggiunto grazie al lavoro sinergico delle sezioni locali di Confesercenti.
 
"Il patrimonio sommerso alla sfida della valorizzazione: il progetto UnderwaterMuse in Puglia" - 22 ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it