sabato 24 aprile 2021

Francavilla Fontana. Rete Imprese Villa Franca: un chiarimento importante per lo sviluppo economico e commerciale di Francavilla Fontana e della sua zona P.I.P.

Rete Imprese Villa Franca: un chiarimento importante per lo sviluppo economico e commerciale di Francavilla Fontana e della sua zona P.I.P.

Venerdì 23 aprile alle ore 16.00 il Consiglio Comunale di Francavilla Fontana si è riunito in seduta straordinaria nella Sala del Lampadario di Castello Imperiali. In tale sede l’Assise cittadina ha approvato la Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 01/03/2021 inerente all’interpretazione autentica dell’art. 9 delle N.T.A. allegate al P.d.F nonché dell’art. 9 delle N.T.A. del P.I.P. del Comune di Francavilla Fontana approvato con Delibera di Giunta Regionale n. 396 del 28.01.1980.

In sintesi, grazie a tale approvazione, l’ufficio comunale competente potrà finalmente autorizzare l’insediamento di strutture commerciali in un’area, quella P.I.P., finora destinata in maniera esclusiva a stabilimenti industriali ed artigianali.

L’approccio interpretativo trova conferma nelle pronunce del Consiglio di Stato, il quale, in modo particolare in una sentenza, aveva confermato la possibilità d’insediamento delle attività inerenti il commercio, in quanto l’articolo 9, III comma delle NTA del P.I.P. approvato con la delibera di Giunta Regionale n. 396 del 21 gennaio 1980 dispone espressamente che: “Sono consentite, nell’ambito dei lotti industriali anche le attrezzature di tipo commerciale” (Consiglio di Stato, Sez. IV, n. 1202, del 27 febbraio 2013).

In tal modo, inoltre, si eviteranno i vari ricorsi al T.A.R. ed al Consiglio di Stato che in passato hanno portato gli operatori commerciali ed il Comune a contrapporsi e sostenere onerosi, e a questo punto inutili, costi processuali.

Un chiarimento importante che giunge come un premio dopo alcuni anni di incontri, studio ed impegno dell’Amministrazione Comunale e degli operatori economici rappresentati oggi dalla Rete Imprese Villa Franca, guidata dai membri del Comitato di Gestione (ovvero dal presidente cav. dr. Francesco Fullone, dal vicepresidente e promotore dell’iniziativa, manager Vincenzo Di Castri, e dagli altri componenti, dr. Alessandro Arnesano, ing. Angelo Cozzi, ing. Cosimo Musci, dr. Francesco Lippolis, e p.i. Giuseppe Capuano).

A tal proposito, il Comitato di Gestione, in rappresentanza degli imprenditori aderenti alla rete, ringrazia tutti i membri del Consiglio Comunale che, al fine di tutelare lo sviluppo economico ed occupazionale, hanno approvato la suddetta delibera.

In particolar modo, la Rete Imprese Villa Franca ringrazia l’assessore di riferimento, avv. Nicola Lonoce, che, in accoglimento delle richieste degli imprenditori, ha saputo trovare la soluzione più adatta al noto problema, proponendola efficacemente prima alla Commissione Consiliare preposta e, infine, al Consiglio Comunale.

La zona industriale di Francavilla Fontana è il cuore pulsante dell’economia cittadina. Affinché diventi, però, culla di eccellenze, oltre che esempio per i comuni limitrofi e non, necessita di nuove idee ed investimenti da parte di imprenditori illuminati che possano portare crescita occupazionale e benessere alla città.

Anche in questa circostanza si è dimostrato come fondamentale sia il rapporto collaborativo e di dialogo non solo tra correnti politiche diverse, ma anche tra imprenditori ed Istituzioni.

E l’augurio è che il cammino intrapreso tra la Rete Imprese Villa Franca (con l’ausilio del proprio delegato dr. Alessandro Arnesano) e la Pubblica Amministrazione (con il coinvolgimento, al momento, del Sindaco avv. Antonello De Nuzzo e degli assessori avv. Nicola Lonoce, dr. Domenico Magliola e ing. Antonio Martina), prosegua senza intoppi, producendo i risultati auspicati nei tempi previsti, come, difatti, sta già accadendo.
 Il 21 ottobre 2021 alle ore 11:00 presso la sede della BANCA DI CREDITO COOPERATIVO di Ostuni (BR) al via la ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it